Didattica

Il Master CEIDIM, con frequenza obbligatoria e della durata complessiva di circa un anno, inizierà nel mese di febbraio 2018.

Le lezioni si terranno, di norma, in  tre giornate infrasettimanali e  saranno svolte a Roma nella sede dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata in via Columbia, 2 e presso lo Studio Legale NCTM in Via delle Quattro Fontane ,161. 

La didattica annuale del Master è articolata in moduli:

COMMERCIO INTERNAZIONALE (ore 70)

  • La collocazione internazionale dell'economia italiana: aspetti macroeconomici
  • La collocazione internazionale dell'economia italiana: aspetti settoriali
  • Tendenze recenti dell'economia internazionale
  • Il TTIP: possibile impatto su paesi, settori e mercato del lavoro
  • Tendenze recenti dell'economia internazionale: aree, paesi e settori
  • Catene globali del valore e geografia economica
  • Indicatori Statici per il Commercio Internazionale
  • Le Banche dati per Commercio Internazionale
  • Le imprese esportatrici e i ruolo degli intermediari commerciali
  • Mappa del commercio mondiale e  nuovi mercati: opportunità e criticità  
  • Soggetti della Filiera internazionale
  • Le forme dell'Internazionalizzazione delle Imprese      
  • Strategie di Cooperazione (J.V./ Franchising/Countertrade/Consorzi/ Piggy Back)      
  • Garanzie Internazionali

LE TECNICHE DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI (ore 154) ***

  • Trasporti internazionali, Incoterms e assicurazione delle merci
  • Aspetti doganali delle operazioni con l’estero, origine merci e dual use    
  • Rischio di credito, assicurazione crediti, pagamenti internazionali, crediti documentari e garanzie
  • Logistica
  • Pratica dell’export (laboratorio)
  • Web marketing
  • Marchi e brevetti
  • Fiscalità internazionale

DIRITTO DI IMPRESA E CONTRATTUALISTICA INTERNAZIONALE (ore 77)

  • Introduzione agli aspetti legali dell’internazionalizzazione.
  • L’avvio del processo di internazionalizzazione
  • Brexit, trade agreements and WTO
  • Il Diritto Internazionale Privato
  • Gli strumenti legali per l’internazionalizzazione
  • Le operazioni di M&A: acquisizione di partecipazioni in società di capitali; a) struttura; b) Sale and Purchase Agreement - Representation and Warranties; c) Patti parasociali
  • Rappresentanza, Procura, Contratto di Joint Venture, Contratto di Rete
  • La vendita internazionale
  • Il Contratto di Trasporto
  • Il contratto di Franchising nell'esperienza internazionale
  • CETA e TTIP: gli aspetti legali
  • Il contratto di lavoro; l’internazionalizzazione e la previdenza sociale: lavoratori italiani all’estero e stranieri in Italia
  • Il Contratto di finanziamento
  • Operazioni di forfaiting internazionale nei Paesi emergenti.
  • La Proprietà Intellettuale
  • Data Protection
  • La risoluzione delle controversie internazionali, la mediazione, l’arbitrato
  • La corruzione internazionale e sistemi di prevenzione

LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE DI SOSTEGNO ALL’INTERNAZIONALIZZAZIONE (ore 49)

  • Ruolo delle istituzioni italiane (ICE, SACE, SIMEST e consorzi)
  • Sistema bancario e sostegno alle imprese all’estero: prodotti e servizi finanziari per le attività con l’estero;
  • Prodotti bancari disegnati  per l’ e-commerce;    
  •  Accordi con fornitori di prodotti per finanziamento con leasing, reverse factoring, ecc.

Le prove scritte di valutazione si tengono alla conclusione di ciascun modulo. In conclusione del corso è prevista l’elaborazione di una tesi finale.

Tirocini si svolgeranno presso enti e strutture istituzionali o private che a vario titolo si occupano di commercio estero e internazionalizzazione d'impresa.

*** ICE Agenzia, nell'ambito del Modulo 2. LE TECNICHE DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI organizzerà uno specifico modulo formativo denominato “ICE EXPORT LAB JR”, per tutti gli iscritti al Master, progettato e realizzato dall’ICE-Agenzia in collaborazione con il Dipartimento DEF.