Login
Autenticazione studente

Accedi per la prima volta a questo portale?
Utilizza il seguente link per attivare il tuo utente e creare la tua password personale.
»  Crea / Recupera Password

 

 

Il curriculum "Management"

Lo scopo del curriculum è quello di preparare gli studenti ad affrontare e gestire la complessità delle organizzazioni (imprese, amministrazioni pubbliche e non-profit) per condurle verso la creazione di valore sostenibile. I nostri studenti maturano abilità tecniche ed emotive per soddisfare al meglio i bisogni dei clienti/utenti delle organizzazioni e farle sopravvivere e sviluppare dal punto di vista quantitativo e qualitativo. In tal modo, essi contribuiscono al bene comune delle organizzazioni stesse, dei loro portatori di interessi (i c.d. stakeholder) e delle comunità in cui esse vivono e operano. Con riferimento alle imprese e in considerazione delle crisi economiche e sociali degli ultimi anni, è centrale che i nostri laureati comprendano dove oggi si colloca il profitto e come renderlo compatibile con gli aspetti sociali e ambientali (i criteri ESG).

 


Il curriculum "Professione e consulenza"

Lo scopo del curriculum è quello di preparare gli studenti a supportare imprenditori e manager per affrontare e gestire la complessità delle organizzazioni aziendali (imprese, amministrazioni pubbliche e non-profit) e condurle verso la creazione di valore sostenibile. I nostri studenti acquisiscono competenze tecniche e maturano atteggiamenti motivazionali per svolgere le attività di consulenza aziendale in vari ambiti, supportando e rendendo operative soluzioni di problem solving in contesti aziendali anche molto complessi e diversificati quali, ad esempio, gruppi internazionali, anche quotati, senza per questo perdere di vista le esigenze di consulenza delle PMI. A tal fine i corsi prevedono la presentazioni di casi pratici supportati da testimonianze (aziendali) di operatori al fine di illustrare come si può sviluppare la attività di consulenza nei vari ambiti, anche internazionali in relazione ad operazioni di gestione, anche straordinarie. Il percorso formativo è stato, inoltre, recentemente rivisto ed integrato al fine di garantire l’approfondimento delle tematiche connesse alla gestione delle crisi e delle ristrutturazioni aziendali ed ai sistemi di controllo interno.

Stiamo lavorando per fare in modo che con la scelta di alcuni esami o questo curriculum possa portare: allo svolgimento di un tirocinio professionale per sei mesi in concomitanza dell’ultimo anno di corso; all’esonero della prima prova dell’esame di Stato per l’accesso alla sezione A dell’albo dei dottori commercialisti.

Abbiamo, infine, avviato le attività finalizzate alla conclusione di una serie di accordi e convenzioni con primarie società di revisione, consulenza e studi professionali volti a garantire agli studenti più meritevoli elementi pratici per sviluppare le tesi e adeguati sbocchi professionali.

 


Il curriculum "Giurista d'impresa"

Lo scopo del curriculum è quello di preparare gli studenti a supportare imprenditori e manager nell’applicare la normativa e la relativa interpretazione giurisprudenziale al governo e alla gestione delle organizzazioni (imprese, amministrazioni pubbliche e non-profit), si da rendere la conformità alle regole un fattore competitivo di successo, contribuendo alla creazione di valore sostenibile. I nostri studenti maturano abilità tecniche ed emotive per divenire professionisti che, con approfondita preparazione giuridica e solide conoscenze manageriali, sono in grado - in relazione alle diverse tipologie di aziende – di fornire competenze decisionali e di supportare efficacemente la formulazione delle strategie aziendali. A tali fini, gli studenti del curricula imparano a comprendere e redigere documenti contrattuali anche internazionali e a assistere l’azienda nella scelta di tipologie contrattuali e negli adempimenti legali inerenti ai processi comunicativi o di informazione.  

 


Il curriculum "Economia e Gestione dei Servizi (Media, Turismo e Salute)"

Il Curriculum offre una formazione approfondita rivolta allo sviluppo di competenze direzionali, gestionali e organizzative  di rilievo per organizzazioni (imprese, amministrazioni pubbliche e non-profit) operanti nel settore dei servizi, caratterizzato da intense dinamiche competitive, continue evoluzioni della domanda e dell’offerta, cambiamenti organizzativi e riorientamenti strategici. Specifiche competenze sono offerte con riferimento alle organizzazioni che operano nei comparti del turismo, della sanità e dei media altamente strategici per l’economia nazionale e globale nel quadro della trasformazione digitale.

La proposta didattica si distingue per il forte coinvolgimento degli studenti in contesti collaborative learning dinamici e innovativi  tali da consentire una solida preparazione  che integra conoscenze teoriche avanzate e pratiche sulle nuove ed emergenti problematiche di gestione aziendale nel settore dei servizi in contesti privati e pubblici,  conoscenze specifiche  su imprese, startup  e altre organizzazioni complesse afferenti ai comparti del turismo, della sanità e dei media, attraverso incontri con imprenditori ed esperti, discussione di casi aziendali e project work elaborati da team di studenti con un approccio probem solving.  Ciò garantisce il trasferimento agli studenti di concetti e strumenti innovativi che riflettono lo stato più avanzato della ricerca e della pratica nel campo del management dei servizi, favorendo lo sviluppo di competenze trasversali e abilità digitali funzionali all’analisi, ideazione, progettazione, gestione e valutazione  di servizi, con riferimento sia ad imprese e altre organizzazioni pubbliche e private operanti nel settore  sia a startup che integrano tecnologie e contenuti digitali.

Questo approccio risulta estremamente utile sia per la crescita professionale e personale degli studenti sia per il loro inserimento con successo nel mondo del lavoro.

 


Il curriculum "Leadership e soft skills"

Lo scopo del curriculum è quello di sviluppare negli studenti capacità trasversali necessarie per gestire le dinamiche sociali e manageriali all’interno di tutte le tipologie di organizzazioni (imprese, amministrazioni pubbliche e non-profit). I percorsi didattici si focalizzano prevalentemente sullo  sviluppo di capacità trasversali quali la leadership, la gestione dei conflitti e la negoziazione, il lavoro in team, l'adattabilità al cambiamento. Questo è possibile grazie all'accesso a conoscenze specifiche come tecniche negoziali e di gestione delle Risorse Umane, e lo sviluppo di competenze come l’intelligenza sociale e culturale atte all’interpretazione dei comportamenti individuali e dei contesti organizzativi. Ciò viene sviluppato attraverso un approccio esperienziale e fortemente incentrato ad accrescere il potenziale dello studente e la sua capacità critica nella risoluzione di problemi nelle dinamiche organizzative di natura comportamentale e sociale, nonché le loro implicazioni nella progettazione delle organizzazioni.