Login

POLITICA ECONOMICA E FINANZIARIA

Regolamento esame

L’esame consiste in una prova scritta, che può prevedere sia domande aperte, sia lo svolgimento di esercizi. La prova si articola in tre parti (con vari sottopunti). La risposta corretta a tutti i sottopunti di ciascuna delle tre parti dà diritto ad un punteggio massimo di 10, per un punteggio totale di 30, nel caso in cui lo studente risponda correttamente a tutte le domande delle tre sezioni. Per ciascuna sezione, è NECESSARIO che lo studente raggiunga un punteggio minimo almeno pari a 6 per poter considerare la prova sufficiente e l’esame superato. Durante il corso, gli studenti potranno, su base volontaria, lavorare in gruppo per approfondire questioni inerenti alle tematiche trattate in classe. Le relazioni e presentazioni in classe concorreranno ad aumentare la votazione finale dello studente (aggiungendosi al voto della prova scritta) per un massimo di tre punti. A relazioni/presentazioni non adeguate, potrà essere attribuito un punteggio pari a zero.

Per ciascuna sessione d’esami, gli studenti avranno la possibilità di sostenere la prova scritta SOLO UNA VOLTA. Nel caso in cui lo studente si ritiri durante lo svolgimento della prova scritta, o nel caso in cui la prova scritta non sia sufficiente e lo studente sia respinto, NON sarà possibile ripresentarsi ad appelli successivi nella stessa sessione. Questo insegnamento NON prevede lo svolgimenti di pre-appelli.