Bandi e Borse di Studio

Fondazione Gabriele Berionne – Bando di concorso 2019 per l’assegnazione di 3 premi

Scadenza domande: prorogata al 1 ottobre 2020

Scadenza domande: prorogata al 1 ottobre 2020

Art.1 Istituzione dei Premi

La Fondazione Gabriele Berionne istituisce un bando di concorso volto a premiare tesi di laurea (Magistrale ex DM 270/2004, specialistica DM 509/1999 o ciclo unico) a carattere economicofinanziario, aziendalistico, giuridico, sociologico aventi per oggetto temi connessi a: “attività di impresa e modelli gestionali; attività di impresa e governance societaria; attività di impresa e capitale umano”.

Il bando di concorso prevede l’assegnazione di 3 (tre) premi di euro 3.000 (tremila) ciascuno.

Art. 2 Requisiti di ammissione

La partecipazione al concorso è riservata ai neolaureati che abbiano conseguito tra il 1 gennaio 2019 e il 31 luglio 2020 il titolo di laurea con votazione non inferiore a 105/110 presso uno dei seguenti atenei: Università degli studi di Roma “La Sapienza”, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Università degli Studi Roma Tre, LUISS Guido Carli e LUMSA.

Art.3 Procedure

La domanda d’iscrizione redatta in carta libera e sottoscritta in originale deve essere inviata a mezzo plico posta celere ovvero per corriere entro il 1 settembre 2020 (farà fede il timbro postale) al seguente indirizzo:

Patalano & Associati Consulenti d’Impresa Srl,

Via San Martino della Battaglia 25,

00185 Roma

Nella domanda il candidato dovrà indicare:

(i) dati anagrafici (nome, cognome, data e luogo di nascita, domicilio, recapiti telefonici, mail);

(ii) titolo dell’opera presentata di cui assicura sotto propria responsabilità il carattere inedito;

(iii) dichiarazione di presa visione e accettazione delle condizioni previste dal presente bando di concorso;

(iv) autorizzazione al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR), anche mediante l’utilizzo di strumenti informatici, al puro fine del corretto svolgimento del concorso e nell’esclusivo ambito in cui tale dichiarazione è resa;

(v) disponibilità a ritirare personalmente il premio, in caso di aggiudicazione, nel corso della cerimonia che si svolgerà a Roma in una data che sarà tempestivamente comunicata.

In allegato alla domanda il candidato dovrà inviare:

(i) copia cartacea in italiano o in inglese dell’opera, contrassegnata dalla firma dell’autore;

(ii) copia cartacea in italiano o in inglese di una breve sintesi dell’opera;

(iii) copia in formato elettronico dell’opera e della sintesi (cd-rom, pen-drive);

(iv) autocertificazione, ai sensi del D.P.R. 445/2000, attestante la propria cittadinanza e il conseguimento della laurea con la votazione non inferiore a 105/110;

(v) fotocopia di un documento di identità.

La documentazione presentata non verrà restituita.

Art. 4 Beneficiari

I candidati sono ammessi al concorso previa verifica, ad opera della Commissione di cui al successivo art.6, delle condizioni riportate nei punti precedenti.

Art. 5 Utilizzo delle Opere pervenute

La Fondazione Gabriele Berionne si impegna a non utilizzare le opere pervenute per fini diversi da quelli contenuti nel presente bando. In particolare i manoscritti risultati non vincitori non verranno pubblicati né inviati a terzi né diversamente utilizzati; le opere premiate invece saranno rese note nel sito internet della Fondazione Gabriele Berionne.

Art.6 Procedura di Assegnazione

I premi saranno assegnati, con giudizio insindacabile, da una Commissione giudicatrice composta da docenti universitari e da esperti dei settori interessati dalla tesi nominati dalla Fondazione Gabriele Berionne (i nominativi della Commissione saranno successivamente pubblicati sul sito della Fondazione). La Commissione si riserva il diritto di non assegnare uno o più premi qualora ritenga non idonee le tesi ricevute.

Gli autori delle opere vincitrici saranno avvisati con comunicazione scritta, a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno ovvero tramite posta elettronica certificata.

Art.7 Obblighi del Vincitore

Entro 15 (quindici) giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di assegnazione, il vincitore è tenuto a comunicare l’accettazione del premio e la conferma della propria presenza alla cerimonia di consegna, mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno a

Patalano & Associati Consulenti d’impresa S.r.l. in Via San Martino della Battaglia 25, 00185 Roma

ovvero tramite posta elettronica certificata all’indirizzo segreteria@pec.patalanoconsulenti.it.

La mancata comunicazione dell’accettazione entro i termini previsti o la mancata presenza del vincitore alla cerimonia di consegna determinerà la decadenza del premio.

Art.8 Eventuali Variazioni e/o Comunicazioni

Eventuali comunicazioni o variazioni verranno comunicate al vincitore tramite raccomandata ovvero posta elettronica.

 

SCARICA BANDO