Programma INPS VALORE P.A. 2017

News

Procedura professore I fascia ex art. 24 c. 6 L. 240/10 SSD IUS/10 Diritto amministrativo - SC12/D1 - Verbale n. 2 - Ordinanza TAR Lazio

Verbale pervenuto al RUP alle ore 10:32 del 5 ottobre 2017 - Data pubblicazione: 5 ottobre 2017 ore 14:57

Economia e Progettazione Europea dello Sviluppo Territoriale Sostenibile

FINALITÀ DEL MASTER

Il Master in “Economia e progettazione europea dello sviluppo territoriale sostenibile (MEPE), è un master di II livello della durata di un anno erogato in modalità blended nella macroarea di Economia coprendo, in modo interdisciplinare, l’area Economia e territorio, arricchendola di elementi progettuali e relazioni con il sistema complesso del planning europeo 2014-20. Il Master si propone di fornire gli strumenti necessari per la pianificazione, programmazione, progettazione europea creando quindi professionisti in grado di redigere o supportare progetti finanziabili con Fondi Europei, diretti ed indiretti. È questa una precisa domanda del mercato nazionale sia pubblico che privato.


Il Master forma figure professionali flessibili per la pianificazione sostenibile offrendo una formazione completa e aggiornata sulle tecniche e sulla cultura di policy indispensabili alla presentazione di progetti europei. I contenuti rispondono alle consultazioni svolte dal 2011 ad oggi (MIT, MATTM, Conferenza e Comitati Naz. regioni, CS LLPP, Agenzia della Coesione, Presidenza del Consiglio dei Ministri Target group stakeholder trans, nazionali, regionali e locali) formando professionisti in grado di operare presso istituzioni, agenzie e autorità di gestione, regolamentazione e controllo, nelle euro burocrazie e nelle imprese operanti a diversi livelli della programmazione e della progettazione, finalizzate alla valorizzazione e gestione del territorio secondo criteri di sviluppo sostenibile (anche mediante l’utilizzazione dei fondi UE) di coesione e sussidiarietà cooperativa a scala nazionale ed internazionale.


Il Master  si propone di acquisire e sviluppare competenze specialistiche in:
• programmazione e pianificazione europea, in attuazione delle policy
• progettazione integrata a varie scale
• tecniche di valutazione applicate ai diversi settori della progettazione, programmazione e delle politiche economico-      territoriali sostenibili per il controllo e la valutazione degli effetti secondo i criteri fissati dalle direttive e dalla programmazione europea 2007-2013 e Europe2020
• sviluppo di politiche territoriali sostenibili e competitive
• programmazione e progettazione economico-finanziaria per l’accesso ai Fondi comunitari
• promozione di forme di autofinanziamento, rafforzamento della partnership pubblico-privato
• creazione di “green job” e della relativa governance;
• aspetti legali ed amministrativi della programmazione, pianificazione e progettazione territoriale europea

DESTINATARI
La flessibilità richiesta dalla progettazione europea apre il Master MEPE a giovani o già occupati, nella PA o nel privato, e a professionisti, già in possesso di laurea (di II livello o vecchio ordinamento) in Economia, Lettere e Filosofia, Scienze della Comunicazione, Giurisprudenza, Ingegneria, Architettura, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Scienze Statistiche, Scienze Politiche, o titoli equipollenti, conseguiti anche all’estero.

REQUISITI DI AMMISSIONE
Requisito per l’ammissione al Master universitario è il possesso del titolo di studio conseguito, in Italia o all’estero, nei Corsi di Laurea (di II livello secondo il nuovo ordinamento o secondo il vecchio ordinamento) delle Facoltà di Economia, Lettere e Filosofia, Scienze della Comunicazione, Giurisprudenza, Ingegneria, Architettura, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Scienze Statistiche, Scienze Politiche.  Il titolo di accesso deve essere posseduto al momento dell’immatricolazione, prima dell’avvio delle attività formative

OFFERTA FORMATIVA

Il Master ha la durata complessiva di 1 anno accademico.
L’attività formativa prevede n. 60 CFU, pari a n. pari a 1500 ore di impegno per lo studente, e 408 ore di didattica, ripartite in otto mesi in modalità mista presenza/distanza e un periodo di tirocinio formativo di tre mesi.


CONTENUTI


Il programma del Master si articola nei seguenti sei moduli:


1- Armonizzare le conoscenze di base dei partecipanti

  • Il lessico comune: territorio, regione, pianificazione, sviluppo sostenibile, ambiente; Coesione territoriale; Competitività    regionale, Territorial Impact, Competitività territoriale, Policentrismo, Sostenibilità e sviluppo regionale sostenibile, Governance territoriale, Cooperazione transnazionale
  • Principi e Istituzioni di Economia
  • Principi ed istituzioni di Diritto dell’economia europea
  • Elementi base di statistica e per l’applicazione di modelli di valutazione ex ante ed ex post
  • Principi di contabilità nazionale
  • Istituzioni finanziarie europee

2- Principi europei di modernizzazione dell’economia

  • Teoria dello sviluppo economico: dalla teoria della crescita ai modelli di sviluppo sostenibile
  • Teorie e pratiche verso la green economy: Climate Change, Energy, Water, Carbon foot print, ZAC e SIC, rifiuti, Nuove Tecnologie, ecc.); Il mercato della certificazione verde
  • Principi ed istituzioni di Diritto dell’Unione Europea
  • Economia, banca, finanza a sostegno delle politiche europee; e-Government

3- Principi europei di programmazione e pianificazione economico territoriale sostenibile

  • Modelli di lettura dell’assetto territoriale europeo nazionale e regionale Elementi di programmazione e pianificazione nel quadro di Europa2020 Il passaggio alla IV generazione di piano/programma/progetto: STeMA
  • TIA, VAS e VIA in UE
  • Processo di piano e modelli di gestione
  • Introduzione GIS-STeMA
  • Fondi Strutturali
  • Valutazione degli investimenti pubblici
  • Project financing e Business plan
  • Marketing territoriale
  • Norme UNI-ISO e Certificazione di Qualità

Sezione di approfondimento tematico:

  • Programmi UE (URBACT; ESPON, ecc.)
  • Progettazione sistemica delle infrastrutture e dei trasporti; Politiche energetiche
  • Politica e fondi di coesione per lo sviluppo regionale
  • Politiche per l’ambiente e programmi UE e nazionali dedicati
  • Politiche nazionali per i Beni Culturali e lo sviluppo turistico (BC)

4. Strumenti per la politica territoriale sostenibile in competitività e principi di “green job"

  • Principi di contabilità europea e internazionale
  • Economia e gestione delle imprese
  • Sistemi di gestione della qualità, dell’ambiente e della sicurezza; Politica industriale 4.0
  • Progettazione organizzativa e governance delle strutture gestionali
  • Organizzazione e governance d’impresa e per il territorio

5. Principi e Strumenti giuridici per l’ambiente e il territorio

  • Diritto amministrativo
  • Diritto e regolamentazione di settore
  • Diritto europeo

6. Metodi di valutazione economica con particolare riferimento alle politiche europee

  • Tools e strumenti di valutazione delle policy
  • Cartografia e GIS
  • Laboratorio di pianificazione e progettazione STeMA
  • Tecniche di valutazione delle policy, dei piani e dei progetti

 

ISCRIZIONE AL MASTER E MODALITÀ DI AMMISSIONE


La domanda di ammissione va effettuata entro e non oltre il 20/10/2017. Tutte le informazioni sono disponibili sul Bando. La selezione degli iscritti avverrà attraverso la valutazione del curriculum vitae cui farà seguito un colloquio di orientamento.
È possibile iscriversi anche a singoli moduli. In ogni caso, la frequenza al Master dovrà essere pari ad almeno il 75% delle ore previste.

 

COSTI DEL MASTER


La quota di partecipazione è di € 5000,00 da versare come segue:

  • € 2.646,00 all’immatricolazione, entro il 8/11/2017 (comprensivi dell’importo di € 16,00 della marca da bollo virtuale e del contributo di € 130,00 per il rilascio della pergamena finale).
  • € 2.500,00 entro il 31/03/2018

E’ prevista la possibilità di iscrizione a singoli moduli.

Bando Master in Economia e Progettazione Europea dello Sviluppo Sostenibile a.a. 2017-2018


Coordinatore del Master
Prof.ssa Maria Prezioso

Altri contatti
Dott.ssa Maria Coronato

Tel: + 39 06 7259 5936 /5918
e-mail: maria.prezioso@uniroma2.it; maria.coronato@uniroma2.it