Login

ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE COMMERCIALI

Programma

Aggiornato A.A. 2018-2019

Obiettivi di apprendimento del corso

Lo sviluppo delle imprese commerciali verso formule sempre più differenziate, e a volte anche di notevoli dimensioni aziendali, rende ormai necessario un insegnamento centrato sulle specificità di questo settore.
Il corso mira a trasmettere la conoscenza e sviluppare le capacità di comprensione degli studenti in merito al settore della distribuzione commerciale e dei principi gestionali delle imprese che vi appartengono.

Programma

Il ruolo della distribuzione commerciale non è più solo di natura mercantile, e cioè di pura commercializzazione e distribuzione fisica dei prodotti, ma va sempre più assumendo un ruolo attivo, capace di condizionare e a volte anche di guidare le scelte delle imprese industriali, da un lato, e quelle dei consumatori dall'altro.

La distribuzione si pone quindi come soggetto strategico nella filiera di produzione-distribuzione-consumo, e le logiche del suo operare vanno analizzate in una duplice direzione: quella verso la produzione (politiche di acquisto) e quella verso il consumo (politiche di vendita, anche definite retailing marketing).

A livello più generale, va inoltre studiata l'evoluzione dell'apparato distributivo, comparando in ambito europeo le varie strutture commerciali a livello nazionale, e analizzando più in particolare quelle che caratterizzano i maggiori gruppi europei.

Infine, la crescente sensibilità dei consumatori alle tematiche ambientali favorisce lo sviluppo nelle imprese di grande distribuzione di diverse strategie di sostenibilità ambientale.

Nello specifico il programma del corso approfondisce le seguenti tematiche:

− Strutture e forme
− Morfologia dell'apparato commerciale italiano, comparato a quello dei maggiori paesi europei
− Evoluzione delle strutture distributive in Italia
− Le forme distributive tradizionali e moderne
− La grande distribuzione organizzata e le centrali di acquisto
− Le reti di vendita dei grandi gruppi della distribuzione moderna
− La gestione delle imprese commerciali e i rapporti con il mercato
− La politica di localizzazione e di dimensionamento dei punti vendita
− La politica di assortimento
− La politica di allocazione dello spazio espositivo
− La politica dei prezzi e dei margini
− La politica di marca del distributore
− La politica promozionale
− L'innovazione nel commercio
− Il circuito logistico
− Il circuito informativo
− I rapporti tra produttori e distributori
− I processi di internazionalizzazione della distribuzione
− I comportamenti di consumo sostenibile
− Strategie e politiche di sostenibilità delle imprese commerciali

Testi di riferimento:

Parte generale

Parte speciale