DIRITTO PUBBLICO DELL'ECONOMIA

Programma

Aggiornato A.A. 2018-2019

UNIVERSITA’ TOR VERGATA
CORSO DI DIRITTO PUBBLICO DELL’ECONOMIA
(2018)

Prof. Biancamaria Raganelli
biancamaria.raganelli@uniroma2.it

  • GLI STUDENTI NON FREQUENTATI

POSSONO PREPARARE L'ESAME UTILIZZANDO I SEGUENTI TESTI  (non i materiali presenti sulla piattaforma):

ESAME SCRITTO + ORALE NELLA STESSA GIORNATA

- B. RAGANELLI, Frontiere di diritto pubblico dell'economia, Concorrenza, regolamentazione, vigilanza e tutela, Collana di studi su I Diritti economici, diretta da Mario Giusti, Cedam, Padova, 2019.

L'esame (scritto + orale nella stessa giornata) consisterà in domande a risposta aperta seguite da un colloquio orale sul programma previsto per i non frequentati

o in alternativa

- S. CASSESE, La nuova Costituzione economica, Editori Laterza, 2019. 

 

  • GLI STUDENTI FREQUENTANTI

POSSONO PREPARARSI UTILIZZANDO:

- I MATERIALI DIDATTICI INDICATI NEL SYLLABUS E PRESENTI SULLA PIATTAFORMA e

- IL TESTO B. RAGANELLI, Frontiere di diritto pubblico dell'economia, Concorrenza, regolamentazione, vigilanza e tutela, Collana di studi su I Diritti economici, diretta da Mario Giusti, Cedam, Padova, 2019. (LIMITATAMENTE ALLE PARTI INDICATE DAL PROFESSORE IN AULA)

CONDIZIONI PER ESSERE CONSIDERATI FREQUENTATI:

- Almeno il 55% della frequenza in aula
- Partecipazione alle esercitazioni previste dal Syllabus
- Partecipazione attiva al dibattito in aula sui materiali didattici caricati sulla pagina web del corso

ESERCITAZIONI
- Esercitazione di metà corso su casi giurisprudenziali forniti in aula, con successivo confronto infra gruppo e dibattito.
- Esercitazione finale – 5 domande a risposta aperta in 2 ore.

In caso di impossibilità di partecipare anche ad una delle esercitazioni rivolgersi al Professore.

L’opzione di frequentare il corso e di partecipare alle esercitazioni è rimessa alla libera scelta dello studente e non può né deve condizionare lo svolgimento delle lezioni di altri corsi, né alimentare richieste di modifica dei relativi programmi didattici.

VALUTAZIONE
Esercitazione 1 + Esercitazione 2 (80%) + partecipazione attiva + conferma della valutazione con 1 domanda all’orale entro la prima sessione disponibile (20%) La domanda all’orale potrà determinare una fluttuazione del voto di massimo  +/- 2 punti.

ESAMI E VERBALIZZAZIONE VOTI
Ove lo studente frequentate non si presenti fisicamente ad uno dei  due appelli della prima sessione valida non potrà conservare le valutazioni parziali, né le esercitazioni svolte, ma:
a) entro  l’anno accademico in corso, potrà sostenere l’esame scritto + orale in altro appello/sessione con lo stesso programma e gli stessi materiali.
b) oltre l’a.a. in corso, dovrà seguire il programma dei non frequentati e sostenere l’esame con le relative regole. Sarà naturalmente libero di frequentare nuovamente il corso.

c) LO STUDENTE PUO' RIFIUTARE IL VOTO UNA SOLA VOLTA

UNIVERSITA’ TOR VERGATA
CORSO DI DIRITTO PUBBLICO DELL’ECONOMIA
(2018)

Prof. Biancamaria Raganelli
biancamaria.raganelli@uniroma2.it

 

SYLLABUS

1) 18 SETTEMBRE (3 H) – DIRITTO PUBBLICO DELL’ECONOMIA E ANALISI ECONOMICA DEL DIRITTO - VECCHIA E NUOVA COSTITUZIONE ECONOMICA (slide e cap. 1)
2) 21 SETTEMBRE   (3 H) – UNIONE EUROPEA: REGOLE, ISTITUZIONI e FUNZIONI

3) 25 SETTEMBRE   (3 H) – VIGILANZA SUI MERCATI FINANZIARI E NUOVA ARCHITETTURA EU (cap. 2.1, 2.3, 2.5, 3.1, 3.2)
4) 28 SETTEMBRE   (3 H)  – LA TUTELA DELLA CONCORRENZA IN EUROPA: CASI (letture)

5) 2 OTTOBRE (3 H) – CRISI BANCARIE: esercitazione (cap. 4, salvo 4.3.1, 4.3.2, 4.3.3)
6) 5 OTTOBRE (3 H) – PROCUREMENT E GARE (letture)

7) 09 OTTOBRE (3 H)  – LA TUTELA DELL’INTERESSE PUBBLICO IN ECONOMIA (cap. 4)
8) 12 OTTOBRE (3 H) – COOPERAZIONE TRA PUBBLICO E PRIVATO E MODELLI DI PPP (letture)

9) 16 OTTOBRE (3 H) – INFRASTRUTTURE TRA GESTIONE PUBBLICA E PRIVATA (letture)
10) 19 OTTOBRE (3 H) – AUTORITA’, REGOLE, SANZIONI E TUTELA DEL CONTRADDITTORIO: CASI MENARINI – GRANDE STEVENS (par. 5.7, 5.8)

11) 23 OTTOBRE (3 H) – SERVIZI PUBBLICI E AFFIDAMENTI IN HOUSE (letture)

12) 26 OTTOBRE (3 H) – RIPASSO – ESERCITAZIONE

Ogni tema indicato nel Syllabus verrà affrontato attraverso lezioni frontali, in alcuni casi supportate da seminari e esercitazioni. Verranno spesso analizzati e discussi in aula documenti istituzionali e casi.