Dicono di noi

Alimentare, a Tor Vergata master per comunicare innovazione

24/11/2017
www.ansa.it

Link all'articolo

(ANSA) - ROMA, 24 NOV - Innovazione di prodotto e di filiera, retroinnovazione per la riscoperta delle origini del cibo, valorizzazione dei territori e della qualità, food storytelling e sviluppo di percorsi esperienziali, marketing, comunicazione e grandi eventi come strumenti per rilanciare le eccellenze del food&wine, punto di forza del country branding per l'Italia. Sono questi alcuni dei principali temi affrontati nel corso di Food Wine & Co., il seminario di formazione organizzato dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell'Università di Roma "Tor Vergata" - in partnership con Cinecittà Studios e con il patrocinio di Ferpi e Ansa e ideato da Simonetta Pattuglia, direttore del Master con Paola Cambria, che guida la comunicazione della Cia. Durante la due giorni di lezioni molti i racconti di i racconti di best practice come quella di Orange Fiber, la riscoperta di prodotti noti come il caso del Vermouth, quello dell'Accademia del Latte o le nuove frontiere dell'olio analizzate con RevOILution e Bottega Portici illustrato da Riccardo Bacchi Reggiani.

Si è parlato anche di agricoltura come veicolo di inclusione sociale con l'esperienza del Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia di digitalizzazione di filiera e connected farm con Claudia Merlino, CIA-Agricoltori Italiani e di prospettive del biologico nel mercato internazionale con Alce Nero. Durante il seminario anche importanti esperienze di comunicazione e brand experience raccontate aziende ed esperti ed una analisi dedicata al ruolo dei media: dalle piattaforme di food sharing, al ruolo dei blogger, ai media tradizionali che mantengono l'importante ruolo di distinguere tra news, no news e fake news come sottolineato dall'Ansa.(ANSA).

venerdì 24 novembre 2017
#DiconodiNoi