La recente rivoluzione che ha investito l’industria della conoscenza e dell’informazione insieme alla reciproca interazione tra la globalizzazione dei mercati e le modalità per produrre, trasformare o consumare informazioni ha ampliato le richieste del mercato globale e del singolo consumatore.

In questo nuovo scenario si profilano nuove tecnologie e nuovi consumi, la cui combinazione ha trovato la massima implementazione nel campo mediatico, nelle arti e nella cultura, e nelle grandi forme di entertainment.

Consapevole di questi cambiamenti epocali, il Master negli anni si è sempre più dimostrato un’opportunità per analizzare, valutare e dirigere le attività di comunicazione e di marketing, sia tradizionale sia innovativo, delle imprese di tutte le industries e, con particolare attenzione, di quelle che agiscono nel mercato della comunicazione, dei media e dell’entertainment.

Questo “sistema formativo” annovera oggi a Economia Tor Vergata il Master, i Corsi brevi, le ricerche autonome e su committenza, gli eventi di marketing e comunicazione, le pubblicazioni, l’attiva presenza sui principali social media.

Università, serve un ponte tra marketing e imprese

Le strategie di marketing evolvono, così come le esigenze delle imprese. Un eterno movimento nell'ambito del quale spetta all'università formare gli studenti per trasformarli a tendere in esperti di marketing attraverso percorsi definiti. Così, gli atenei italiani rafforzano i link con le aziende sul territorio, costruendo dei ponti per gli studenti, soprattutto per il settore del marketing che permette un livello di placement più alto rispetto ad altri e che, secondo la docente di marketing dell'Università di Roma Tor Vergata, Simonetta Pattuglia «sono uno dei corsi di laurea più gettonati sia in entrata per gli studenti sia in uscita per le imprese».

Sport Coin, lo sbarco del crypto nel calcio italiano. L'intervista alla Professoressa Pattuglia

A partire da questo campionato le società di criptovalute hanno cominciato a sponsorizzare le squadre di calcio della serie A. Una tendenza già consolidata negli Usa. Simonetta Pattuglia, Direttore del Master e Docente di Marketing, comunicazione e media all’università di Roma Tor Vergata, identifica però altri pilastri su cui si consolida questo legame. “Da una parte c’è l’elemento della smaterializzazione, che fa percepire meno dal punto di vista economico il peso dell’esborso che viene fatto. Dall’altra, c’è il fattore del collezionismo, la passione verso il brand che in Italia è molto forte soprattutto nel calcio”.

GIOVANI e GIOCASPORT - Venerdì 27 maggio dalle 17 alle 19.30

Il Premio Aldo Biscardi alla Comunicazione e allo Sport, di cui il Master in Marketing e Management dello Sport è Partner, ha nel suo intento quello di costruire progetti che mirano a evidenziare il valore etico e sociale nel campo dello Sport, della Comunicazione, della Letteratura e del Fair Play con grande attenzione alla formazione giovanile. È con questo spirito che il Premio sostiene iniziative che promuovono il recupero sociale dei giovani attraverso lo sport, perché lo sport e chi lo racconta hanno sempre avuto la capacità di riunire le comunità aiutandole a superare le difficoltà e le crisi offrendo alle loro emozioni un luogo dove incontrarsi e un canale per esprimerle. 

LO SPORT DALL’INFORMAZIONE ALL’ENTERTAINMENT AL SOCIALE DAL METODO AL BRAND BISCARDI AI MEDIA DIGITALI - GIOVEDì 28 APRILE 2022

Il Master in Marketing e Management dello Sport e il Master in Economia e Management della Comunicazione e dei Media in collaborazione con il “Premio Aldo Biscardi alla comunicazione e allo sport” hanno organizzato la Tavola Rotonda “Lo Sport dall’informazione all’entertainment sociale. Dal Metodo al Brand Biscardi ai media digitali” tenutasi giovedì 28 aprile dalle ore 15.30 alle ore 17.30 presso la Sala Consiglio, Edificio B, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Via Columbia, 2, Roma. Alla giornata hanno preso parte, in apertura con i saluti introduttivi, il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata Prof. Orazio Schillaci e la Preside della Facoltà di Economia, Prof.ssa Lucia Leonelli.

Calcio, quando la maglia è in vacanza: il business dello stile estremo. Intervista alla Prof.ssa Simonetta Pattuglia

Lo scorso 5 aprile, su Repubblica, l'intervista alla Prof.ssa Simonetta Pattuglia, Direttore del Master, sull'importanza economica e di marketing, per squadre e sponsor, delle "maglie".

Dalla prima, seconda e terza, a quella per le occasioni speciali, quella in onore delle star della squadra o le collaborazioni di marketing, le maglie rappresentano fonti di fatturato, heritage, fidelizzazione della fanbase e ulteriori entrate.

"La maglia è un investimento sul futuro - spiega la Professoressa - che i club stanno facendo in attesa degli stadi nuovi polifunzionali, quelli che accoglieranno le famiglie in un luogo dove si gioca, si va al cinema, si mangia, si guarda la partita. Fidelizzando un nuovo tifoso grazie a una bella maglia, si possono attirare anche i suoi amici e familiari".

Un articolo di Claudio Cucciatti e Matteo Pinci

qui il link all'articolo integrale

WEB MARKETING & COMMUNICATION. “MEGATRENDS NEL MARKETING E NELLA COMUNICAZIONE DIGITALE. DAL PIANO DI MARKETING ALLA COMUNICAZIONE ALLE NUOVE NARRATIVE”DECIMA EDIZIONE

Seminario in 4 giornate (Una kermesse e 4 Laboratori) del Master in Economia e Management della Comunicazione e dei Media in collaborazione con EIKON STRATEGIC CONSULTING 1-2-7-8 aprile 2022. Presenti manager, professionsti, giornalisti e creativi per l’analisi approfondita di case history aziendali e lavoro pratico con i laboratori sulle nuove forme pubblicitarie web, native e programmatic; sulle strategie di social media management e sulle modalità, metriche e tecniche di misurazione di efficacia e efficienza comunicativa digitale con esperti professionisti operanti in questi ambiti.
3 CFU. Per partecipare all'intero seminario: nicola.leone@uniroma2.it