Login

MICROECONOMIA

Programma

Aggiornato A.A. 2018-2019

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso di Microeconomia si propone di introdurre gli studenti alla conoscenza e alla comprensione dei principali concetti, strumenti e teorie per l’analisi del comportamento e delle decisioni degli agenti economici (consumatori e imprese) e dell’interazione su mercati competitivi e non competitivi, di tali decisioni. Saranno introdotte le nozioni di base di teoria dei giochi e di comportamento strategico oltre al ruolo dell’informazione nei mercati reali.
Attraverso la trattazione svolgimento dei diversi temi, la soluzione di esercizi e la presentazione di alcuni casi concreti (anche recenti) lo studente sarà posto in grado di comprendere molti problemi attuali che caratterizzano il funzionamento dei mercati e di studiare con maggiore competenza le materie economiche più avanzate che si presenteranno loro nel corso degli studi.

 


PROGRAMMA DEL CORSO
1. Introduzione al corso: strumenti d’analisi.
2. Domanda, offerta ed equilibrio di mercato.
3. Elasticità.
4. Teoria del consumo:
• Rappresentazione delle preferenze del consumatore. Utilità ordinale e cardinale.
• Funzioni di utilità. Utilità marginale e saggio marginale di sostituzione
• Vincolo di bilancio.
• Scelta ottima del consumatore.
• Preferenze rivelate
• Scelta intertemporale.
• Scelta ottima e funzione di domanda.
• Effetto reddito ed effetto sostituzione.
• Variazione compensativa, variazione equivalente e surplus del consumatore.
• Scelta fra lavoro e tempo libero: offerta di lavoro.
5. Teoria della produzione:
• Introduzione alla teoria della produzione.
• La funzione di produzione in presenza di un solo input.
• La funzione di produzione in presenza di più input.
•  La sostituibilità fra i fattori della produzione.
• Rendimenti di scala. Progresso tecnologico
• Costi di produzione e minimizzazione dei costi. Analisi di statica comparata.
• Minimizzazione dei costi nel breve e nel lungo periodo.
• Le curve di costo.
6. Concorrenza perfetta:
• Il comportamento delle imprese in regime di concorrenza perfetta.
• Equilibrio in regime di concorrenza perfetta.
• Applicazioni dell’analisi dei mercati perfettamente concorrenziali (escluso paragrafo 10.9 del manuale).
• Rendita economica e surplus del produttore
7. Mercati monopolistici:
• Il comportamento di un’impresa in regime di monopolio.
• Equilibrio in regime di monopolio.
• Economia del benessere e monopolio: la perdita secca.
• Monopolio naturale e barriere all'entrata (esclusi paragrafi 11.7 e 11.8).
• Discriminazione del prezzo e pubblicità (esclusi paragrafi 12.5 e 12.6).
8. Teoria dei giochi e comportamento strategico.
9. Struttura di mercato e concorrenza
• Oligopolio con prodotti omogenei: determinazione dell’equilibrio secondo Cournot, Bertrand e Stackelberg.
• Mercati con un’impresa dominante.
• Oligopolio con prodotti differenziati orizzontalmente.
• Concorrenza monopolistica.
10.Equilibrio economico generale (esclusi paragrafi 16.3 e 16.5).
11. Esternalità e beni pubblici.

MANUALE

D.A. Besanko & R.R. Braeutigam, Microeconomia, McGraw-Hill, 2016.

METODI UTILIZZATI

Sono previste 54 ore di lezioni frontali. Inoltre, sarà organizzato un tutorato di almeno 20 ore d'aula per assistere gli studenti nello svolgimento degli esercizi. Sul sito web del corso saranno pubblicate le slides usate a lezione e il materiale didattico usato nelle esercitazioni.