Login

OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E FINANZA:

Attività di supporto al back-office all'interno degli organi di staff al Consiglio di Amministrazione

Funzioni in un contesto di lavoro: 

Competenze discrete in ambito contabile, regolamentare, di controllo di gestione, organizzativo e di marketing. Il laureato triennale Clef è in grado di affiancare i soggetti senior nell'espletamento delle funzioni ordinarie legate alla programmazione e controllo, alla pianificazione e alla contabilità aziendale. A tale scopo, egli ha ampie competenze legate alla gestione complessiva degli intermediari finanziari e conosce in modo sufficiente le funzioni svolte dai singoli organi di staff al Consiglio di Amministrazione. 

Competenze associate alla funzione:

Unità di controllo di gestione, pianificazione e controllo, organizzazione, contabilità e marketing di tutte le istituzioni finanziarie. Il laureato Clef può inoltre lavorare con profitto nelle società di consulenza strategica e nelle società di revisione contabile.

Sbocchi occupazionali:

Banche Commerciali, SGR, SIM, Società di Asssicurazione e Società di consulenza strategica agli intermediari finanziari

Gestore delle relazioni con la clientela non private

Funzione in un contesto di lavoro:

Capacità sufficiente di interpretare i fabbisogni della clientela; discreta abilità nel campo della pianificazione finanziaria e nella gestione dei flussi di cassa. Capacità di sintetizzare le esigenze degli ivestitori in una proposta di ivestimento/finanziamento composta da prodotti non complessi. Buone capacità di gestione delle relazioni interpersonali e adeguata conoscenza degli strumenti finanziari e sufficiente capacità di pricing degli strumenti finanziari non complessi.

Competenze associate alla funzione: 

Attività di borsino e consulenza agli investitori non private. Promozione Finanziaria ed atttività di front office nella vendità/promozione di soluzioni di investimento/finanziamento per clientela retail e affluent.

Sbocchi occupazionali:

Banche, Sim, SGR, Società di Family Buisness e Società di Consulenza Indipendenti.

Analista junior

Funzione in un contesto di lavoro:

Buona capacità di valutazione delle attività finanziarie; sufficienti abilità nella valutazione e misurazione del rischio di prodotti finanziari e di posizione creditizie. Buone capacità di sintesi, gestione degli input ed utilizzo di applicativi di ottimizzazione. 

Competenze associate alla funzione:

Unità di risk management e Tesoria Integrata. Area Finanza ed area Trading. Società di Gestione del Risparmio, con funzioni di gestore di portafoglio. Attività di back office in banche d'affari, con funzione di costruzione e gestione di prodotti complessi.

Sbocchi occupazionali:

Banche Commerciali, SGR, SIM e Società di consulòenza agli investimenti, information provider focalizzate nelle costruzioni di applicativi di gestione di soluzioni complesse in ambito finanziario.

Tecnico dell'organizzazione e dell'amministrazione di enti pubblici e privati

Funzione in un contesto di lavoro:

Funzioni: quadro intermedio in enti pubblici e privati, nazionali ed internazionali.

Competenze: organizzazione, contabilità, analisi finanziaria.

Competenze associate alla funzione:

Grazie alla conoscenza dei sistemi economici e produttivi ed alla capacità di comprensione dell'impatto delle politiche comunitarei sul sistema produttivo e finanziario del nostro paese, i laureati CLEF operano all'interno di istituzioni ed organizzazioni nazionali ed esteri. 

Il laureato si inserirà efficacemente anche nell'attività delle pubbliche amministrazioni che hanno una esigenza crescente di esperti nella gestione delle interazioni tra sistema europeo e internazionale e sistema nazionale. 

Sbocchi occupazionali:

La profesionalità fornita dal Corso di Laurea incontra soprattutto la richiesta di laureati da parte di imprese e di istituzioni che si confrontano con il quadro di incentivazione, di sostegno e di regolamentazione posto in essere dall'Unione Europea.

Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT):

1. Segretari amministrativi e tecnici degli affari generali - (3.3.1.1.1)
2. Contabili - (3.3.1.2.1)
3. Economi e tesorieri - (3.3.1.2.2)
4. Tecnici dell'acquisizione delle informazioni - (3.3.1.3.1)
5. Intervistatori e rilevatori professionali - (3.3.1.3.2)
6. Tecnici dell'organizzazione e della gestione dei fattori produttivi - (3.3.1.5.0)
7. Tecnici della gestione finanziaria - (3.3.2.1.0)
8. Tecnici del lavoro bancario - (3.3.2.2.0)
9. Agenti assicurativi - (3.3.2.3.0)
10. Agenti di borsa e cambio, tecnici dell'intermediazione titoli e professioni assimilate - (3.3.2.5.0)
11. Tecnici dei contratti di scambio, a premi e del recupero crediti - (3.3.2.6.1)
12. Approvvigionatori e responsabili acquisti - (3.3.3.1.0)