Login

CONTABILITA' E BILANCIO

Programma

Aggiornato A.A. 2018-2019

CONTABILITA’ E BILANCIO (9 CFU)
(Giovanna Lucianelli)

Obiettivi del corso
Il corso si propone di fornire le conoscenze necessarie sul  metodo di rilevazione contabile della partita doppia applicato al sistema del capitale e del risultato economico.

In particolare, gli obiettivi formativi possono essere così sintetizzati:
a) apprendere le modalità di rilevazione contabile adottate dalle imprese in base alle norme contenute nel codice civile e nei principi contabili nazionali (OIC);
b) saper applicare le norme relative ai principi di valutazione e redazione del bilancio;
c) saper leggere i documenti contabili per ottenere informazioni significative sui risultati della gestione.                                                                                                      
                                                                                                                                                                   
Programma del Corso a.a. 2018-2019
1) Il sistema informativo-contabile d’impresa. Caratteri, inquadramento, struttura. I procedimenti della rilevazione in relazione a differenti finalità conoscitive. Il metodo contabile nei procedimenti della rilevazione preventiva e consuntiva. Il metodo contabile: la partita doppia applicata al sistema del capitale e del risultato economico. Cenni sulle scritture doppie bilancianti nei sistemi minori.
2) La contabilità generale. Il piano dei conti. Libri e registri contabili obbligatori a norma di legge. L’inquadramento delle operazioni ai fini IVA. Scritture di apertura. Scritture continuative di esercizio. Scritture di chiusura e loro classificazione. Chiusura e apertura sovrapposte e progressive. Cenni alle contabilità speciali nei loro rapporti con la contabilità generale.
3) Il bilancio inteso come strumento di informazione. I requisiti fondamentali del bilancio di esercizio inteso come strumento di informazione. Il modello di bilancio basato sul reddito realizzato. Il modello di bilancio basato sul reddito maturato. Il modello IASB. Chiarezza e comparabilità del bilancio.
4) Il bilancio di esercizio e la normativa civilistica. L'architettura della regolazione del bilancio di esercizio in Italia e le sue prospettive evolutive. Il bilancio di esercizio nella normativa Italiana: a) le regole generali e principi di redazione; b) gli schemi dello stato patrimoniale e del conto economico; c) i criteri di valutazione delle attività e delle passività d) il contenuto della nota integrativa, del rendiconto finanziario e della relazione sulla gestione e) Il bilancio in forma abbreviata e delle micro-imprese; f) adempimenti in ordine alla redazione, al deposito, alla pubblicazione.

Materiale di studio
Libri:
1) Lucianelli G (2016). La contabilità. Logica economico-aziendale e scritture in partita doppia. ROMA: UniversItalia, ISBN: 978-88-6507-836-5 (copertina viola)

2) Lucianelli G (2017). Il bilancio. Logica economica e quadro normativo-contabile. ROMA: UniversItalia, ISBN: 978-88-6507-820-4 (copertina gialla)

3) Lucianelli G (2018) La contabilità (Volume II). Esercitazioni svolte e casi di valutazioni di bilancio, ROMA: UniversItalia, ISBN: 978-88-3293-095-5 (copertina arancione)

Materiale integrativo:
Slide, letture ed esercizi integrativi + il “case study” (da svolgere) saranno indicati dal docente durante lo svolgimento del Corso.

Modalità didattiche
Il Corso si articolerà in lezioni, casi didattici ed esercitazioni; la conoscenza di tali argomenti verrà valutata ai fini del superamento dell’esame.

Regolamento prove intermedie: sono previste 2 prove scritte intermedie per i frequentanti: una il 3 aprile 2019 (Contabilità) e una il 27 maggio 2019 (Bilancio). Le prove scritte intermedie possono essere utilizzate ai fini della prova orale una sola volta e rimangono valide fino agli appelli di settembre 2019.

Esame finale= Prova scritta di Contabilità + Prova scritta individuale sul Case study (Bilancio) + Prova orale. I frequentanti che hanno superato positivamente entrambe le prove intermedie possono ripetere le prove scritte negli appelli ufficiali se intendono migliorare la loro valutazione finale.