Login
Autenticazione studente

Accedi per la prima volta a questo portale?
Utilizza il seguente link per attivare il tuo utente e creare la tua password personale.
»  Crea / Recupera Password

Programma

Aggiornato A.A. 2019-2020

PRESENTAZIONE

La crescente rilevanza dei settori creativi nel nostro Paese così come nel resto del mondo, rende necessaria una maggiore comprensione delle imprese operanti in questi settori, i.e., delle imprese creative. Il corso ha quindi lo scopo di comprendere meglio questa “nuova” tipologia di impresa, le sue origini, le caratteristiche, i modelli di gestione e le sue relazioni con gli altri attori presenti sul mercato, in un’ottica sistemica e co-evolutiva. Ampio spazio all’interno del corso è dedicato allo studio e alla discussione di casi aziendali rilevanti nel panorama nazionale e internazionale. Inoltre, testimonianze di autorevoli imprenditori, manager, ed esperti di settore faranno da completamento alla proposta didattica del corso.


OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di illustrare e trasmettere agli studenti conoscenze avanzate, di natura sia teorica sia pratica, sui concetti fondamentali e sugli strumenti analitici e operativi inerenti il governo, la direzione e la gestione delle imprese creative, avendo riguardo alle principali sfide competitive che investono attualmente il settore. Il fine ultimo è quello di riuscire a sviluppare negli studenti le competenze chiave e le abilità necessarie per operare in ruoli imprenditoriali e manageriali e come professionista nel campo della consulente direzionale di questa particolare tipologia di imprese. In particolare, sulla base delle conoscenze acquisite e delle competenze sviluppate durante il corso, attraverso il materiale di studio e l’interazione in aula con autorevoli esperti del settore, gli studenti potranno rafforzare la loro capacità di ragionamento critico in riferimento alle scelte imprenditoriali e manageriali nonché sviluppare capacità di analisi e di problem solving legate a problematiche di gestione che possono verificarsi nelle differenziate realtà aziendali del settore, nel corso delle diverse fasi del loro ciclo di vita.


METODI D'INSEGNAMENTO E D’APPRENDIMENTO

Gli argomenti del corso sono trattati in modo tale da coniugare il rigore delle teorie e dei concetti chiave esposti durante le lezioni con la concretezza dell’esperienza. In particolare, il corso prevede un insieme di attività che si svolgono nell’ambito delle lezioni e delle esercitazioni di approfondimento e che richiedono concreto coinvolgimento degli studenti in esercitazioni di approfondimento, discussione di casi aziendali, partecipazione a workshop e discussioni su particolari tematiche inerenti l’industria creativa e culturale, nonché l’elaborazione e la discussione di un project work.


MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Gli argomenti del corso sono trattati in modo tale da coniugare il rigore delle teorie e dei concetti chiave esposti durante le lezioni con la concretezza dell’esperienza. In particolare, il corso prevede un insieme di attività che si svolgono nell’ambito delle lezioni e delle esercitazioni di approfondimento e che richiedono il concreto coinvolgimento degli studenti per la discussione di casi aziendali e di particolari tematiche inerenti l’industria creativa e culturale, la partecipazione a workshop e l’elaborazione e la discussione di un project work.

 

MODALITA’ DI FREQUENZA

Gli studenti sono liberi di frequentare o meno il corso. Per coloro che intendono frequentare è prevista l'elaborazione di un project work cui verrà assegnato uno specifico numero di punti (i quali concorreranno alla determinazione del voto finale).
In generale, si suggeriscono frequenza attiva e partecipazione costante in aula. La presenza in aula è oggetto di apposito monitoraggio e saranno considerati frequentanti esclusivamente gli studenti con almeno l’85% di presenze
La frequenza alla prima lezione è molto consigliata, poiché durante la stessa saranno fornite importanti informazioni riguardanti il corso e il project work.


ORARIO ED AULA DELLE LEZIONI

Il corso si svolge nel secondo modulo del secondo semestre (a.a. 2019-2020).
Le lezioni inizieranno il giorno XXX e termineranno il giorno XXX, secondo i seguenti orari:

Martedì 16:00 19:00 Aula XXX
Mercoledì 16:00 19:00 Aula XXX
Per ulteriori dettagli consultare la sezione “Calendario lezioni”.


PROGRAMMA ANALITICO

Parte I - L’impresa creativa
• L’approccio sistemico al management dell’impresa creativa.
• Condizioni di sistemicità e condizioni di competitività.
• Innovazione e creatività.
• Risorse, competenze e agire creativo.
• Le Imprese creative in Europa e in Italia.
• Il binomio creatività-cultura.
Parte II - Le imprese creative e i loro modelli
• Tipologie di imprese creative
• Imprese creative: design, architettura, digitale.
• Imprese culturali: audiovisivo, editoria, musica, videogiochi.
• Imprese delle performing arts e delle arti visive (rappresentazioni artistiche, convegni, eventi e fiere).
• Imprese creative-driven: moda ed enogastronomia.
• L’audience development
• Casi di studio ed eccellenze del Made in Italy
Parte III - Il rapporto tra l’impresa creativa e l’ambiente
• Settore, mercati, ambiente.
• La filiera culturale e creativa.
• Il concetto di cluster creativo e il distretto culturale.
• Adattamento co-evolutivo tra impresa creativa e ambiente.
• Percorsi strategici: crescita, non crescita, cooperazione e internazionalizzazione.
• Casi di studio.


MATERIALI D’ESAME

Per gli studenti frequentanti:

• Solima L. (2018). “Management per l’impresa culturale”. Carocci editore.
• Materiale d’aula.

Per gli studenti non frequentanti:

• Solima L. (2018). “Management per l’impresa culturale”. Carocci editore.
• Materiale d’aula.
• Paniccia P., Cicerchia A., Morelli, G. (2015). “Le imprese creative: dall’approccio per classificazioni ai modelli di management”, in Economia dei Servizi. Mercati, Istituzioni, Management, n. 2, maggio-agosto, JEL:L22, L89,014, Z10.
• Cicerchia A., (2009) (a cura di) Economia della cultura e giovani: dalle buone pratiche all’indice di creatività, Capitoli 4 e 5. Il volume è scaricabile dal link: http://www.giovaniartisti.it/sites/default/files/pubblicazioni/italiacreativa_vol2.pdf

NB: La condizione di studente frequentante è verificata al raggiungimento della soglia di partecipazione minima pari all'85% delle lezioni.


RICEVIMENTO STUDENTI

La dott.ssa Luna Leoni riceve gli studenti in aula alla fine di ogni lezione e/o nel suo ufficio (previa prenotazione via mail).


DESCRIZIONE DELLE MODALITÀ E DEI CRITERI DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO

Per la valutazione delle competenze acquisite dallo studente attraverso il corso è previsto un esame orale e l’elaborazione di un project work (per i soli studenti frequentanti).


REGOLAMENTO ESAME

1. L’iscrizione on-line è il presupposto per sostenere la prova orale, senza deroga alcuna.
2. Se lo studente non supera l’esame in un appello (es., il primo) di una determinata sessione (es., estiva) non potrà ripetere l’esame nell’appello immediatamente successivo (es., il secondo) della stessa sessione, ma dovrà necessariamente ripresentarsi ad una sessione successiva (es., autunnale). Se lo studente si ritira durante l’esame in un appello (es., il primo) di una determinata sessione (es., estiva), potrà ripetere l’esame anche nell’appello immediatamente successivo (es., il secondo) della stessa sessione.