Struttura

A partire dall’anno accademico 2017-18 il Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management si articolerà in sei percorsi formativi che, seppure differenziati, si caratterizzano per una complementarità di approcci disciplinari e per metodologie formative specialistiche:

1 - Curriculum Management:
forma imprenditori e manager nelle aziende e istituzioni dei settori industriali e di servizi, di natura pubblica e privata, avanzati profili di technology auditor, esperti dei diritti di proprietà intellettuale, di trasferimento tecnologico, operatori in imprese multinazionali e PMI;
 
2 - Curriculum Professione e Consulenza:
forma professionisti a supporto alle imprese nell’attività amministrativa, direzionale e strategica, nella gestione finanziaria e nei sistemi di controllo interno; esperti in società di revisione e di consulenza aziendale (funzione finanziaria, bilancio, amministrazione e controllo) e in società bancarie e finanziarie (area corporate);
 
3 - Curriculum Economia e Gestione dei Servizi (Media Turismo e Salute):
forma esperti in aziende ed imprese del terziario nei seguenti ambiti: turistico e alberghiero, public utilities, pubbliche amministrazioni, servizi alla persona (sanità, benessere, sport), cultura e gestione di eventi, comunicazione (agenzie di pubblicità, uffici comunicazione e stampa, reti radiotelevisive);
 
4 - Curriculum Pubblica Amministrazione:
forma funzionari e dirigenti delle Pubbliche Amministrazioni, esperti nel processo di pianificazione strategica e nella funzione direzionale del controllo nel governo delle aziende pubbliche e no profit, nella gestione delle risorse umane, nella progettazione e gestione delle reti intra e inter-organizzative;
 
5 - Curriculum Giurista d’Impresa:
forma professionisti che, con approfondita preparazione giuridica e solide conoscenze manageriali, sono in grado - in relazione alle diverse tipologie di aziende –  di fornire competenze decisionali e supportare efficacemente la formulazione delle strategie aziendali;
 
6 - Curriculum Leadership e Soft Skills:
forma professionisti in grado di controllare le variabili del processo decisionale finalizzato alla risoluzione di problemi operativi, in grado di diffondere utilizzare le risorse culturali per migliorare la collaborazione e la gestione dei conflitti in contesti particolari.

Clicca qui per consultare i piani di studio

" Il nuovo Regolamento Didattico è in fase di approvazione "