Login
Autenticazione studente

Accedi per la prima volta a questo portale?
Utilizza il seguente link per attivare il tuo utente e creare la tua password personale.
»  Crea / Recupera Password

Programma

Aggiornato A.A. 2016-2017

L’innovazione sociale è un processo inclusivo di progettazione di prodotti, servizi e modelli, per soddisfare vecchi e nuovi bisogni della società cambiando le regole del gioco, superando la competizione e l’individualismo dell’economia tradizionale a favore della sperimentazione di nuove forme di collaborazione tra soggetti diversi, che attraverso la condivisione e la cooperazione definiscono i nuovi orizzonti dell’economia locale e globale. Un processo collettivo di creazione, per valorizzare storie, percorsi e traguardi individuali e generare soluzioni basate su nuove scale di valori, che guardino, prima di tutto al valore sociale generato e al miglioramento del benessere delle comunità.
Il corso di Imprese non profit ed innovazione sociale ha come obiettivo quello di fornire agli studenti gli strumenti per comprendere e analizzare il terzo settore e le pratiche di social innovation. Il corso prevede una parte introduttiva in cui, dopo aver chiarito il concetto di innovazione sociale, verrà presentata l’evoluzione dell’idea di social innovation in Italia e in Europa: dal welfare state al non profit e all’imprenditoria sociale, anche nel quadro normativo della riforma del terzo settore.
L’attenzione si sposterà poi sulle modalità attraverso le quali le organizzazioni socialmente innovative possono ricercare risorse finanziarie: dagli strumenti di fundraising tradizionale alle diverse forme di fundraising istituzionale e di europrogettazione, fino ad arrivare al crowdfunding.
Successivamente, si andranno ad analizzare le maggiori esperienze di innovazione sociale in diversi settori dell’economia e della società: dalle realtà delle imprese private a quelle della pubblica amministrazione, dal mondo della cultura e dell’istruzione a quello della sanità. Verrà inoltre dato ampio risalto ai concetti di sharing economy e di gig economy, di cui verranno presentate le tendenze in atto e le dinamiche evolutive, anche in un’ottica normativa.
Nel corso di tutte le lezioni, sono previste discussioni di casi aziendali e testimonianze di esponenti del mondo della PA, delle imprese e del terzo settore, che consentiranno di rendere più evidente e comprensibile il legame tra la teoria appresa durante il corso e la realtà concreta.

 

Per maggiori informazioni, si rimanda al Syllabus del corso, scaricabile nella sezione "Materiale Didattico".