Facoltà di Economia

Giovanni TriaProf. Giovanni Tria
Preside della Facoltà da gennaio 2017 al 1 giugno 2018
Dal 1 giugno 2018 è Ministro dell'Economia e delle Finanze.

La Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" è un centro di formazione universitaria di eccellenza, riconosciuta a livello nazionale ed internazionale, ed è costituita da due dipartimenti: Economia e Finanza e Management e Diritto.

Continua a leggere la presentazione della Facoltà


La Facoltà di Economia è costituita dai dipartimenti:

Dipartimento di Economia e Finanza

Prof. Fabrizio Mattesini
Direttore

Dipartimento di Management e Diritto

Prof. Ugo Pomante
Direttore

Iscrizioni e Trasferimenti

In questa sezione trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno per accedere alla nostra offerta formativa (bandi, test di ammissione, borse di studio, residenze e alloggi...)
Il tuo futuro comicia da qui!

La Facoltà di Economia, da sempre impegnata nella cooperazione e nello sviluppo del tessuto socioeconomico italiano ed internazionale, è attiva nel settore della ricerca scientifica e tecnologica, si impegna nella formazione e nel placement delle future classi dirigenziali e promuove iniziative volte a garantire una crescita sostenibile.

 

BANDO AMMISSIONE AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO (TRASFERIMENTI - PASSAGGI - ABBREVIAZIONE DI CORSO)

A.A. 2018-2019
SCADENZA: 7 SETTEMBRE 2018

Gli studenti che intendono:

  • trasferirsi da Corsi di Laurea di altri Atenei (trasferimento in entrata)
  • effettuare un passaggio da altri Corsi di Laurea dell’Ateneo di Roma “Tor Vergata”
  • iscriversi con abbreviazione di corso (riconoscimento crediti formativi universitari - CFU da precedente carriera: secondo titolo, rinuncia agli studi, decadenza)

concorrono all’ammissione ad anni di corso successivi al primo, nei limiti dei posti disponibili, posto che vengano loro riconosciuti almeno 27 cfu.

In particolare, potranno essere ammessi:

  • al secondo anno di corso gli studenti ai quali siano riconosciuti almeno 27 crediti coerenti con il corso prescelto*;
  • al terzo anno di corso gli studenti ai quali siano riconosciuti almeno 54 crediti coerenti con il corso prescelto di cui una parte conseguiti superando esami previsti al secondo anno del Corso di Laurea di provenienza.

*Nota bene: si fa riferimento ai crediti riconosciuti dal Corso di Laurea di destinazione e non ai crediti conseguiti nel Corso di Laurea di provenienza.

Le modalità di valutazione della carriera pregressa, i termini, i criteri e le modalità di ammissione ad anni di corso successivi al primo sono fissati nel bando di ammissione

Bando per l'ammissione ad anni successivi al primo (clicca qui)

Allegato 1 al bando di ammissione ad anni successivi al primo

Allegato 2 al bando di ammissione ad anni successivi al primo

Allegato 3 al bando di ammissione ad anni successivi al primo