Facoltà di Economia

Giovanni TriaProf. Giovanni Tria
Preside della Facoltà da gennaio 2017 al 1 giugno 2018
Dal 1 giugno 2018 è Ministro dell'Economia e delle Finanze.

La Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" è un centro di formazione universitaria di eccellenza, riconosciuta a livello nazionale ed internazionale, ed è costituita da due dipartimenti: Economia e Finanza e Management e Diritto.

Continua a leggere la presentazione della Facoltà


La Facoltà di Economia è costituita dai dipartimenti:

Dipartimento di Economia e Finanza

Prof. Fabrizio Mattesini
Direttore

Dipartimento di Management e Diritto

Prof. Ugo Pomante
Direttore

Iscrizioni e Trasferimenti

In questa sezione trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno per accedere alla nostra offerta formativa (bandi, test di ammissione, borse di studio, residenze e alloggi...)
Il tuo futuro comicia da qui!

La Facoltà di Economia, da sempre impegnata nella cooperazione e nello sviluppo del tessuto socioeconomico italiano ed internazionale, è attiva nel settore della ricerca scientifica e tecnologica, si impegna nella formazione e nel placement delle future classi dirigenziali e promuove iniziative volte a garantire una crescita sostenibile.

 

Altre attività formative

MODALITA’ DI ACQUISIZIONE DEI CREDITI PER “ALTRE ATTIVITA’ FORMATIVE”

Se previsto nei Piani di Studio, è possibile acquisire Crediti per "Altre attività Formative" (D.M. 270/04).

Tutte le seguenti attività  devono essere svolte durante il periodo di iscrizione ai Corsi:

Corso di Laurea Triennale in Businessa Administration & Economics 
Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management - CLEM
Corso di Laurea Magistrale in Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari - CLEMIF
Master of Science in European Economy and Business Law - EEBL
Master of Science in Business Administration - BA

Master of Science in Business Administration - BA

Tutte le seguenti attività  devono essere svolte durante il periodo di iscrizione al Corso.

ll Piano di Studi prevede la possibilità di acquisire 6 CFU per attività extra formative, svolgendo una tra le attività:

- Corsi - Extra Activities (3/6 CFU)

- SAP Business Simulations on SAP ByDesign (3/6 CFU)

- Tirocinio Curriculare (6 CFU)

- Certificati di Langua(6 CFU)

- Corsi di Lingua (6 CFU)

- Project Work (3/6 CFU)

- ECDL - European Computer Licence Full (6 CFU)

Corso di Laurea Triennale in Business Administration & Economics

Il Piano di Studi prevede la possibilità di acquisire

3 CFU per Extra Activities nei seguenti casi:

- Stage o esperienze di volontariato con AIESEC.

- Certificato di lingua B2 diverso dalla lingua inglese e dalla propria madrelingua.

- Partecipazione a Summer School e corsi formativi.

- Partecipazione a seminari e corsi offerti dal Corso di Laurea.

- Progetti di Ricerca all’interno della Facoltà di Economia, della durata di un mese e mezzo.

 

6 CFU per Extra Activities nei seguenti casi:

- Stage in Italia o all’estero (preventivamente approvati edal ccordinatore del Corso e attivati dall'Ufficio Desk Imprese).

- Ottenimento del GMAT - Graduate Management Admission Test

- Progetti di Ricerca all’interno della Facoltà di Economia, della durata di 3 mesi.

 

Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management - CLEM

Se previsto nei Piani di Studio, è possibile acquisire Crediti per "Altre attività Formative" (D.M. 270/04).

Competenze linguistiche avanzate

Sono riconosciuti 6 crediti formativi in caso di frequenza ai corsi avanzati di lingua attivati dalla Facoltà di Economia 

In alternativa, sono riconosciuti i certificati elencati di seguito, a condizione che siano conseguiti durante il periodo di iscrizione alla Laurea magistrale.

Elenco dei certificati di lingua inglese riconosciuti:

  1. IELTS - livello 6 o >6
  2. Cambridge FCE  - First Certificate in English / grade A    (N. B. grade B: non valido)
  3. Cambridge CAE  - Cambridge Advanced
  4. Cambridge CPE  - Cambridge Proficiency
  5. TOEFL iBT (Test of English as a Foreign Language) - punteggio 70 o >70
  6. TOEIC (Test of English for International Communication) - punteggio 700 o >700

Elenco dei certificati di lingua francese riconosciuti:

  1. DELF (B2)
  2. DALF (C1)
  3. DALF (C2)

Elenco dei certificati di lingua spagnola riconosciuti:

  1. DELE (B2 o >)

Per il riconoscimento dei crediti relativi al conseguimento di certificati di lingua straniera diversa da quelle sopraindicate è necessario richiedere una valutazione preventiva al Coordinatore del CdLM di appartenenza.

Competenze informatiche avanzate
Sono riconosciuti 6 crediti formativi in caso di acquisizione della patente europea di informatica di grado superiore (ECDL Full o EIPASS 7 moduli) o dell’eventuale aggiornamento di una patente conseguita prima dell’iscrizione alla laurea magistrale. La patente, o l’eventuale aggiornamento, deve essere conseguita in un centro accreditato AICA (Associazione italiana per l'informatica ed il calcolo distribuito) o presso la Scuola IAD di Tor Vergata.
Seminari e workshop
Sono riconosciuti crediti formativi per la partecipazione a seminari e workshop specificamente approvati dai Consigli di Corso di Laurea, con indicazione dei CFU riconosciuti e della prova di idoneità prevista a conclusione.

Project work
Lo studente lavoratore può chiedere il riconoscimento di 6 crediti a fronte dello svolgimento di un project work preventivamente concordato con il Coordinatore del CdLM. Tale project work dovrà riguardare una tematica legata all’attività svolta in azienda, che indichi le competenze, conoscenze e tecniche apprese grazie all’attività lavorativa. Inoltre, dovrà essere direttamente correlato al CdLM al quale lo studente è iscritto. Nell’attività di project work lo studente sarà seguito da un docente di riferimento (Tutor accademico) che valuterà il lavoro svolto. Tale valutazione sulla rispondenza del progetto ai requisiti richiesti, presentato al Coordinatore del CdLM, determinerà l’approvazione o meno dei CFU. Per essere considerato lavoratore, lo studente dovrà presentare una dichiarazione formale del datore di lavoro contenente le seguenti indicazioni sul rapporto di lavoro: la durata, la data di inizio, l’attività svolta e l’impegno orario settimanale. La tematica affrontata, potrà anche coincidere con l’argomento della tesi di laurea in fase di elaborazione.
Il modulo di richiesta per l’autorizzazione a svolgere tale project work deve essere compilato a cura del docente di riferimento (tutor accademico) e presentato al Coordinatore del CdLM. Il lavoro dovrà avere la durata di almeno 3 mesi (sarà considerata come data di inizio del lavoro quella indicata nel modulo di richiesta).

Tirocini curriculari (stage)
Gli studenti possono acquisire i crediti attraverso lo svolgimento di un tirocinio formativo e di orientamento di cui al decreto 25 marzo 1998, n. 142, del Ministero del lavoro presso aziende e istituzioni italiane o straniere. Tali tirocini devono essere approvati in via preventiva dal Coordinatore del corso di Laurea, tramite l’Ufficio Laureati-Desk Imprese. Per l’attivazione del tirocinio curriculare è necessario stipulare una convenzione, tra l’azienda ed il CdLM, e un progetto formativo. Ai fini dell’acquisizione di 6 crediti è necessario svolgere un periodo minimo di tirocinio pari a 3 mesi, se a tempo pieno, o pari ad un periodo superiore a 3 mesi se svolto in modalità part-time. Al termine del tirocinio curriculare ed ai fini del riconoscimento dei crediti formativi, lo studente dovrà presentare all’Ufficio Laureati-Desk Imprese: 2 questionari (uno per l’azienda ed uno per lo studente) di valutazione generale del tirocinio (i questionari saranno forniti dall’Ufficio stesso prima della scadenza del tirocinio), il registro delle presenze firmato giornalmente dallo studente e vistato dal tutor aziendale, una relazione del tutor sulle competenze ed abilità acquisite dallo studente.

Superamento Esame da Promotore Finanziario (si  veda: www.albopf.it);
Conseguimento della Certificazione di European Financial Advisor™ (si veda: www.efpa-italia.it/);
Il riconoscimento dei 6 crediti per tali attività formative è valido soltanto per gli studenti iscritti al Corso di Laurea Magistrale in Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari. Inoltre, si ricorda che tali attività devono essere necessariamente svolte nel periodo di iscrizione al Corso di Laurea Magistrale.

Partecipazione a progetti di ricerca dei Dipartimenti della Facoltà di Economia
Si tratta di una attività di ricerca nell’ambito di un progetto promosso da un Dipartimento (anche conto terzi). La richiesta per tale attività di ricerca dovrà essere inviata, dal docente responsabile del progetto al Coordinatore del CdLM prima dell’inizio.
Il periodo di attività non potrà, sulla base del progetto concordato, superare i 3 mesi di lavoro (6 CFU) o essere inferiore ad 1.5 mesi (3 CFU). Al termine del periodo di lavoro sia il professore responsabile che lo studente provvederanno a redigere un rapporto sull’attività svolta che andrà inviato al Coordinatore del CdLM per la valutazione della congruità.

Corsi di formazione esterni o Summer School
Possono essere riconosciuti i crediti per la partecipazione ad altri corsi di formazione esterni alla Facoltà di Economia purchè pre-approvati dal Consiglio di Corso di laurea. Tali corsi dovranno prevedere una prova di verifica finale.
ATTENZIONE: la richiesta di approvazione (all.do programma del corso) deve essere inviata alla segr. didattica almeno 45 gg prima della data d'inizio del corso stesso.

 

Corso di Laurea Magistrale in Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari - CLEMIF

Se previsto nei Piani di Studio, è possibile acquisire Crediti per "Altre attività Formative" (D.M. 270/04).

Tutte le seguenti attività  devono essere svolte durante il periodo di iscrizione al Corso di Laurea Magistrale in Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari - CLEMIF

 

Competenze linguistiche avanzate

Sono riconosciuti 6 crediti formativi in caso di frequenza ai corsi avanzati di lingua attivati dalla Facoltà di Economia.

In alternativa, sono riconosciuti i certificati elencati di seguito, a condizione che siano conseguiti durante il periodo di iscrizione alla Laurea magistrale.

Elenco dei certificati di lingua inglese riconosciuti:

  1. IELTS - livello 6 o >6
  2. Cambridge FCE (First Certificate in English) - grade A;
  3. Cambridge CAE (Cambridge Advanced)
  4. Cambridge CPE (Cambridge Proficiency)
  5. TOEFL iBT (Test of English as a Foreign Language) - punteggio 70 o >70
  6. TOEIC (Test of English for International Communication) - punteggio 700 o >700

Elenco dei certificati di lingua francese riconosciuti:

  1. DELF (B2)
  2. DALF (C1)
  3. DALF (C2)

Elenco dei certificati di lingua spagnola riconosciuti:

  1. DELE (B2 o >)

Per il riconoscimento dei crediti relativi al conseguimento di certificati di lingua straniera diversa da quelle sopraindicate è necessario richiedere una valutazione preventiva al Coordinatore del CdLM di appartenenza.
Competenze informatiche avanzate
Sono riconosciuti 6 crediti formativi in caso di acquisizione della patente europea di informatica di grado superiore (ECDL Full) o dell’eventuale aggiornamento di una patente conseguita prima dell’iscrizione alla laurea magistrale. La patente, o l’eventuale aggiornamento, deve essere conseguita in un centro accreditato AICA (Associazione italiana per l'informatica ed il calcolo distribuito) o presso la Scuola IAD di Tor Vergata.
Seminari e workshop
Sono riconosciuti crediti formativi per la partecipazione a seminari e workshop specificamente approvati dai Consigli di Corso di Laurea, con indicazione dei CFU riconosciuti e della prova di idoneità prevista a conclusione.

Project work
Lo studente lavoratore può chiedere il riconoscimento di 6 crediti a fronte dello svolgimento di un project work preventivamente concordato con il Coordinatore del CdLM. Tale project work dovrà riguardare una tematica legata all’attività svolta in azienda, che indichi le competenze, conoscenze e tecniche apprese grazie all’attività lavorativa. Inoltre, dovrà essere direttamente correlato al CdLM al quale lo studente è iscritto. Nell’attività di project work lo studente sarà seguito da un docente di riferimento (Tutor accademico) che valuterà il lavoro svolto. Tale valutazione sulla rispondenza del progetto ai requisiti richiesti, presentato al Coordinatore del CdLM, determinerà l’approvazione o meno dei CFU. Per essere considerato lavoratore, lo studente dovrà presentare una dichiarazione formale del datore di lavoro contenente le seguenti indicazioni sul rapporto di lavoro: la durata, la data di inizio, l’attività svolta e l’impegno orario settimanale. La tematica affrontata, potrà anche coincidere con l’argomento della tesi di laurea in fase di elaborazione.
Il modulo di richiesta per l’autorizzazione a svolgere tale project work deve essere compilato a cura del docente di riferimento (tutor accademico) e presentato al Coordinatore del CdLM. Il lavoro dovrà avere la durata di almeno 3 mesi (sarà considerata come data di inizio del lavoro quella indicata nel modulo di richiesta).

Tirocini curriculari (stage)
Gli studenti possono acquisire i crediti attraverso lo svolgimento di un tirocinio formativo e di orientamento di cui al decreto 25 marzo 1998, n. 142, del Ministero del lavoro presso aziende e istituzioni italiane o straniere. Tali tirocini devono essere approvati in via preventiva dal Coordinatore del corso di Laurea, tramite l’Ufficio Laureati-Desk Imprese. Per l’attivazione del tirocinio curriculare è necessario stipulare una convenzione, tra l’azienda ed il CdLM, e un progetto formativo. Ai fini dell’acquisizione di 6 crediti è necessario svolgere un periodo minimo di tirocinio pari a 3 mesi, se a tempo pieno, o pari ad un periodo superiore a 3 mesi se svolto in modalità part-time. Al termine del tirocinio curriculare ed ai fini del riconoscimento dei crediti formativi, lo studente dovrà presentare all’Ufficio Laureati-Desk Imprese: 2 questionari (uno per l’azienda ed uno per lo studente) di valutazione generale del tirocinio (i questionari saranno forniti dall’Ufficio stesso prima della scadenza del tirocinio), il registro delle presenze firmato giornalmente dallo studente e vistato dal tutor aziendale, una relazione del tutor sulle competenze ed abilità acquisite dallo studente.

Superamento Esame da Promotore Finanziario (si  veda: www.albopf.it);
Conseguimento della Certificazione di European Financial Advisor™ (si veda: www.efpa-italia.it/);
Il riconoscimento dei 6 crediti per tali attività formative è valido soltanto per gli studenti iscritti al Corso di Laurea Magistrale in Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari. Inoltre, si ricorda che tali attività devono essere necessariamente svolte nel periodo di iscrizione al Corso di Laurea Magistrale.

Partecipazione a progetti di ricerca dei Dipartimenti della Facoltà di Economia.
Si tratta di una attività di ricerca nell’ambito di un progetto promosso da un Dipartimento (anche conto terzi). La richiesta per tale attività di ricerca dovrà essere inviata, dal docente responsabile del progetto al Coordinatore del CdLM prima dell’inizio.
Il periodo di attività non potrà, sulla base del progetto concordato, superare i 3 mesi di lavoro (6 CFU) o essere inferiore ad 1.5 mesi (3 CFU). Al termine del periodo di lavoro sia il professore responsabile che lo studente provvederanno a redigere un rapporto sull’attività svolta che andrà inviato al Coordinatore del CdLM per la valutazione della congruità.

Corsi di formazione esterni o Summer School
Possono essere riconosciuti i crediti per la partecipazione ad altri corsi di formazione esterni alla Facoltà di Economia purchè pre-approvati dal Consiglio di Corso di laurea. Tali corsi dovranno prevedere una prova di verifica finale.

 

Master of Science in European Economy and Business Law - EEBL

Le ulteriori attività a scelta dello studente per i crediti universitari devono essere svolte durante il periodo di iscrizione al Corso di Studio in EEBL e includono le seguenti opzioni:


• Stage o tirocini formativi proposti dal corso in EEBL o dalla Facoltà di Economia, che prevedano un impegno di almeno 150 ore e una durata di almeno 3 mesi; gli studenti possono anche proporre ulteriori attività di stage, tuttavia è necessario ottenere l'autorizzazione preventiva da parte della segreteria EEBL e la stipula di un accordo ufficiale, firmato dal coordinatore del programma e dall'istituto ospitante prima dell'inizio dello stage. Prima di iniziare qualsiasi stage, gli studenti devono contattare l'ufficio EEBL per ottenere l'approvazione ufficiale.

• Attività di formazione per acquisire competenze per l’inserimento nel mondo di lavoro (seminari su soft skills, leadership, capacità relazionali, lavoro di squadra, problem solving o progetti di ricerca), che possono essere acquisite attraverso attività organizzate dall’ufficio EEBL o attività proposte dallo studente con previa approvazione da parte della segreteria EEBL.

• Corsi di lingua impartiti a Tor Vergata e certificazioni riconosciute a livello internazionale per attestare l'acquisizione di nuove competenze linguistiche (B2 o superiore); i corsi di lingua e le certificazioni conseguite attraverso altre università o scuole di lingua necessitano di un'autorizzazione preventiva da parte dell’ufficio EEBL. Possono essere prese in considerazione tutte le lingue moderne, comprese l'inglese e l'italiano, ad esclusione della lingua madre dello studente, purché siano di livello superiore a quello precedentemente posseduto al momento dell'ammissione al corso in EEBL.

• Attività relative a competenze informatiche promosse da Tor Vergata, corsi e certificazioni telematiche o corsi simili proposti dallo studente con previa autorizzazione da parte della segreteria EEBL; le competenze devono essere nuove o di livello superiore a quelle precedentemente possedute al momento dell'ammissione al corso in EEBL.