Facoltà di Economia

Gianluca CubaddaProf. Gianluca Cubadda
Preside della Facoltà

La Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" è un centro di formazione e di ricerca di eccellenza, riconosciuto a livello nazionale ed internazionale, ed è costituito da due dipartimenti: Economia e Finanza e Management e Diritto.

Continua a leggere la presentazione della Facoltà


La Facoltà di Economia è costituita dai dipartimenti:

Dipartimento di Economia e Finanza

Prof. Fabrizio Mattesini
Direttore

Dipartimento di Management e Diritto

Prof. Maria Cristina Cataudella
Direttore

Iscrizioni e Trasferimenti

In questa sezione trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno per accedere alla nostra offerta formativa (bandi, test di ammissione, borse di studio, residenze e alloggi...)
Il tuo futuro comicia da qui!

Terza Missione

La Facoltà di Economia, da sempre impegnata a favore della crescita del tessuto socioeconomico italiano e nella cooperazione internazionale, declina la sua Terza missione impegnandosi in una ricerca di eccellenza utile a fini produttivi, capace di contribuire all’avanzamento della conoscenza, dei saperi culturali, scientifici e tecnologici atti a migliorare il benessere della società, attraverso una formazione di qualità, la creazione di partnership istituzionali e progetti con le imprese e per il territorio, il supporto della proprietà intellettuale e dell’imprenditorialità, il placement dei propri laureati, la promozione di iniziative volte a garantire sviluppo sostenibile, innovazione sociale, civic engagement e resilienza.

Webinar "Rigenerazione economica e rigenerazione urbana e territoriale"

Ricerca-Azione, FormAzione: Economia per il policy making

Cultural heritage e diversità territoriale possono diventare un motore di integrazione economica sostenibile? Questo il tema al cuore del webinar Rigenerazione economica e rigenerazione urbana e territoriale (29 settembre 2020) che, all’interno di un ricco calendario di appuntamenti promossi dalla Prof. Maria Prezioso del Dipartimento di Management e Diritto in collaborazione con MiBACT e da OpenEconomics diretto dal Prof. Pasquale Lucio Scandizzo, ha fatto luce sul dibattito europeo che rilancia lo Spatial Planning come chiave territoriale multilevel coesiva, spiegando i motivi che rendono di primaria importanza i contesti geografici di riferimento per la valorizzazione del patrimonio culturale e la ripresa socio-economica.

Studiosi e esperti hanno illustrato le questioni e discusso sulla necessità di costruire, grazie alla ricerca geografica europea territoriale e urbana, un ponte tra scienza e politica pubblica verso il 2021-2027, prendendo ispirazione dall'ambiziosa Nuova Agenda Europea per la Cultura e dalla recente esperienza nella ricerca applicata (DTC Lazio-Distretto Tecnologico di Cultural Heritage nella Regione Lazio, 2018-20; ESPON 2020), per misurare l’impatto sul benessere dei cittadini in modo coerente con l'evoluzione del piano di ripresa e di resilienza dell’Europa. Un appuntamento, aperto a tutta la Comunità, per informare, sensibilizzare e contribuire al processo di policy making, verso una nuova pianificazione turistica, basata sul patrimonio culturale e sugli investimenti sul territorio e sulle comunità urbane e periurbane nel quadro delle nuove macroregioni europee.

 

(A cura dell’Ufficio Public engagement Economia)

 

Informazioni e link utili:

 


Vedi Highlights Sezione Ricerca-Azione, FormAzione

√  Consulta la Sezione   

 

#PE_5P_Planet #PE_DMD #PE_RicercAzione-FormAzione