Facoltà di Economia

Gianluca CubaddaProf. Gianluca Cubadda
Preside della Facoltà

La Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" è un centro di formazione e di ricerca di eccellenza, riconosciuto a livello nazionale ed internazionale, ed è costituito da due dipartimenti: Economia e Finanza e Management e Diritto.

Continua a leggere la presentazione della Facoltà


La Facoltà di Economia è costituita dai dipartimenti:

Dipartimento di Economia e Finanza

Prof. Fabrizio Mattesini
Direttore

Dipartimento di Management e Diritto

Prof. Maria Cristina Cataudella
Direttore

Iscrizioni e Trasferimenti

In questa sezione trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno per accedere alla nostra offerta formativa (bandi, test di ammissione, borse di studio, residenze e alloggi...)
Il tuo futuro comicia da qui!

Terza Missione

La Facoltà di Economia, da sempre impegnata a favore della crescita del tessuto socioeconomico italiano e nella cooperazione internazionale, declina la sua Terza missione impegnandosi in una ricerca di eccellenza utile a fini produttivi, capace di contribuire all’avanzamento della conoscenza, dei saperi culturali, scientifici e tecnologici atti a migliorare il benessere della società, attraverso una formazione di qualità, la creazione di partnership istituzionali e progetti con le imprese e per il territorio, il supporto della proprietà intellettuale e dell’imprenditorialità, il placement dei propri laureati, la promozione di iniziative volte a garantire sviluppo sostenibile, innovazione sociale, civic engagement e resilienza.

Giovanni Vecchi e Enrico Giovannini al Festival della Salute globale 2020

A Economia spiegata

 

Qual è il nesso tra economia e salute? Come è evoluta la storia delle disuguaglianze nel mondo e in Italia? Perché il benessere economico non coinvolge tutti nella stessa misura? Come cambierà il quadro globale dopo la crisi provocata dall’emergenza pandemica da Coronavirus?

Occuparsi di "Global Health" significa garantire un diritto fondamentale di tutti in ogni parte del Pianeta, significa prevenire e ridurre le diseguaglianze, realizzare azioni concrete in grado di favorire uno sviluppo armonico e sostenibile, senza lasciare nessuno indietro.

 

 

Queste le questioni al centro del “dialogo” tra il Prof. Giovanni Vecchi del Dipartimento di Economia e Finanza e l’editore Giuseppe Laterza in vista dell’apertura della seconda edizione del Festival della Salute globale, tenutosi a Padova dal 9 al 15 novembre 2020 e organizzato dagli Editori Laterza in collaborazione con il Comune e l'Università di Padova, sotto la direzione scientifica di Walter Ricciardi e Stefano Vella.

 

 


All’interno della manifestazione aperta a tutti e preannunciata già dalla primavera grazie ad un ricco calendario di incontri in streaming, tanti gli appuntamenti gratuiti online che si sono susseguiti e che hanno visto la partecipazione di studiosi di fama internazionale, scienziati e esperti a colloquio sui grandi temi sociali, economici, politici, per proporre - alla luce del drammatico impatto della pandemia - una riflessione da più punti di vista sul tema della salute nel mondo globalizzato nel prossimo decennio (v. Programma 2020).

Un confronto a più voci sulle sfide che ci attendono a tutti i livelli, poiché la Global Health è determinata da fattori ambientali, sociali e culturali, imponendo la lotta alle disuguaglianze nell’accesso alle terapie e una visione transdisciplinare, come emerge anche dall’incontro tra l’economista Prof. Giovanni Vecchi e il medico Prof. Gavino Maciocco, trasmesso in diretta streaming il 13 novembre.

 

Parole chiave: partnership, scienza, medicina, ambiente, economia, geopolitica e innovazione.

Ma anche sostenibilità e resilienza, come hanno sottolineato - tra gli ospiti della sezione “Visioni” dell’edizione 2020 - anche il Premio Nobel Jeffrey Sachs (“Lezioni dal COVID-19: la pandemia e i prossimi passi”, 13 passi) e il Prof. Enrico Giovannini, che ha dialogato con l'editore Giuseppe Laterza sulla sostenibilità della Salute globale ("Verso una salute globale e un mondo sostenibile", 10 novembre).

 

Obiettivo del Global Health Festival: formare, informare, affrontare temi complessi in maniera divulgativa e coinvolgente con l’utilizzo di format innovativi per creare cittadini, giovani sempre più consapevoli e aperti al sapere.


(A cura dell'Ufficio Public engagement Economia)

 


Per saperne di più:

 

 


√ Vedi la Sezione 

√ Consulta la Sezione   

 

#PE_2020 #PE_5P_Partnership #PE_5P_People #PE_A Economia spiegata #PE_DEF