Facoltà di Economia

Gianluca CubaddaProf. Gianluca Cubadda
Preside della Facoltà

La Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" è un centro di formazione e di ricerca di eccellenza, riconosciuto a livello nazionale ed internazionale, ed è costituito da due dipartimenti: Economia e Finanza e Management e Diritto.

Continua a leggere la presentazione della Facoltà


La Facoltà di Economia è costituita dai dipartimenti:

Dipartimento di Economia e Finanza

Prof. Fabrizio Mattesini
Direttore

Dipartimento di Management e Diritto

Prof. Maria Cristina Cataudella
Direttore

Iscrizioni e Trasferimenti

In questa sezione trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno per accedere alla nostra offerta formativa (bandi, test di ammissione, borse di studio, residenze e alloggi...)
Il tuo futuro comicia da qui!

Terza Missione

La Facoltà di Economia, da sempre impegnata a favore della crescita del tessuto socioeconomico italiano e nella cooperazione internazionale, declina la sua Terza missione impegnandosi in una ricerca di eccellenza utile a fini produttivi, capace di contribuire all’avanzamento della conoscenza, dei saperi culturali, scientifici e tecnologici atti a migliorare il benessere della società, attraverso una formazione di qualità, la creazione di partnership istituzionali e progetti con le imprese e per il territorio, il supporto della proprietà intellettuale e dell’imprenditorialità, il placement dei propri laureati, la promozione di iniziative volte a garantire sviluppo sostenibile, innovazione sociale, civic engagement e resilienza.

Webinar “La Biblioteca come elica di cambiamento per lo sviluppo sostenibile”

A Economia spiegata

Qual è il ruolo delle Biblioteche nella sfida per lo sviluppo sostenibile lanciata dall’ONU nel 2015?

Tutte le componenti della società, dalle imprese al settore pubblico, dalla società civile alle istituzioni umanitarie, dalle Università e centri di ricerca agli operatori dell’informazione e della cultura, sono state chiamate a partecipare all’ambizioso progetto lanciato dall’ONU nel settembre 2015 e racchiuso nell’Agenda 2030. Anche le Biblioteche, in particolare quelle accademiche, hanno un importante ruolo attivo e “sociale”, attraverso il loro impegno quotidiano sui temi dell’accesso all’informazione, dell’inclusione, della cultura e dell’innovazione tecnologica.

 Questi i temi affrontati dal webinar “La Biblioteca come elica del cambiamento per lo sviluppo sostenibile”, organizzato il 6 ottobre 2020 dalla Biblioteca Vilfredo Pareto all’interno del programma di eventi promossi dalla Facoltà di Economia in occasione del Festival dello Sviluppo sostenibile 2020 dell’ASviS (vai alla notizia correlata).

Al seminario - moderato dalla Dott.ssa Paola Coppola, direttrice della Biblioteca Vilfredo Pareto, e trasmesso in streaming - hanno partecipato studiosi di chiara fama, consentendo di fare luce su una visione “nuova” e sfidante del ruolo delle Biblioteche, come importanti attori sociali, impegnati nello sviluppo di competenze innovative e capitale umano “pubblico”, ovvero nell'accrescimento delle capacità di ogni singolo cittadino di agire collettivamente e per il bene comune; Biblioteche, nel nuovo approccio verso la sostenibilità, come luoghi di persone e per le persone: questa l'identità plurale della Biblioteca Vilfredo Pareto, come ha spiegato la Dott.ssa Coppola nel suo intervento introduttivo.

 

(A cura dell’Ufficio Public engagement Economia)

 

Per saperne di più:

- Sito Biblioteca Vilfredo Pareto della Facoltà di Economia: https://economia.uniroma2.it/biblioteca#

- Rivedi la diretta streaming del Seminario: http://bit.ly/paretovideo #ORADIAGIRE #FestivalSviluppoSostenibile

 

Notizie correlate:

 

 


 

 

√ Vedi la Sezione 

√ Consulta la Sezione   

#PE_2020 #PE_5P_Partnership #PE_5P_Prosperità #PE_Biblio Pareto