Food, Wine & Co.

 

Il Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’Università di Roma “Tor Vergata” organizza 

Food, Wine & Co. – Food Sustainability. Dal marketing al prodotto, ai territori e alle persone di eccellenza

X Edizione 

15-16 ottobre 2021

2° DIGITAL EDITION

Il Master in Economia e Management della Comunicazione e dei Media dell’Università degli studi di Roma “Tor Vergata” anche quest’anno organizza, in versione digitale, FOOD, WINE & CO. X EDIZIONE “FOOD SUSTAINABILITY. DAL MARKETING AL PRODOTTO, AI TERRITORI E ALLE PERSONE DI ECCELLENZA” l’appuntamento dedicato a brand, prodotti, servizi, imprese e territori italiani e all’eccellenza che essi esprimono quale ricchezza distintiva e strategica, in un’ottica di sviluppo sostenibile e di benessere delle persone, nel confronto con gli altri paesi e i trend internazionali.

Il Seminario si terrà, quest’anno, in occasione di un grande evento digital organizzato da Fiera Roma:

  • 15-16 ottobre 2021, Food, Wine & Co. sarà nell’ambito di Welfair - Il benessere in fiera, evento dedicato a temi del benessere e della salute.

Food, Wine & Co. è organizzato dal Master in Economia e Management della Comunicazione e dei Media dell’Università di Roma “Tor Vergata” in collaborazione con Fiera Roma, Welfair 2021 e in partnership con Ega Worldwide, Acqua Filette, Birra del Borgo, Istituto Marchigiano di Tutela Vini, Alfio Neri, Alce Nero, ALET-Associazione Laureati Economia Tor Vergata, Casata Mergé, La Masseria la Cattiva, Mulinum ed Archi’s Comunicazione.

Si tratta di quattro incontri finalizzati alla valorizzazione del settore agroalimentare ed eno-gastronomico di cui verrà esaltato il valore strategico sia per la competitività delle aziende italiane che per il Sistema Paese, con il fine di approfondire, sempre in ottica di marketing e comunicazione, gli aspetti della sostenibilità legati, da un lato, al Made In Italy, alla genuinità dei suoi prodotti, all’eccellenza di persone e territori; dall’altro, alla dimensione del cibo in rapporto ad uno stile di vita sano, ispirato al benessere e alla salute, e all’impatto di questo su ambiente e vivibilità.

Il Programma di Food, Wine & Co. è ospitato dalla piattaforma digitale di Fiera di Roma.

15 ottobre dalle ore 14.00 alle ore 15.30 - Tavola Rotonda dal titolo “Food, Wine e Co. 2012-2021: 10 anni dopo. Un decennio travolgente”.

Introduce e Modera Simonetta Pattuglia, Docente di Marketing e Comunicazione, Curatrice di Food, Wine e Co. e Direttore del Master in Economia e Management della Comunicazione e dei Media, Università di Roma Tor Vergata

Partecipano all’incontro:

  • Pietro Piccinetti, Direttore Generale, Fiera di Roma
  • Giovanni Scapagnini, Docente di Biochimica clinica, Università del Molise, Direttore Scientifico, Welfair-Il benessere in fiera
  • Claudia Golinelli, Vice President & Partner, EGA worldwide congresses&events
  • Alberto Mazzoni, Direttore, IMT - Istituto Marchigiano di Tutela Vini
  • Massimo Monti, Amministratore Delegato, Alce Nero
  • Monica Paternesi, Caposervizio redazione economica, ANSA.it
  • Stefano Ricci, General Manager, Acqua Filette
  • Anna Flavia Pascarelli, Dirigente Ufficio Agroalimentare e Vini, ICE Agenzia

*****

15 ottobre dalle ore 15.45 alle ore 17.30 – “Food & Wine settore alla svolta: come uscire dalla pandemia? Le sfide del marketing e della comunicazione”.

Introduce e Modera Simonetta Pattuglia, Docente di Marketing e Comunicazione, Curatrice di Food, Wine e Co. e Direttore del Master in Economia e Management della Comunicazione e dei Media, Università di Roma Tor Vergata

Partecipano all’incontro:

  • Pasquale Maria Cioffi, Fondatore, Mifaccioimpresa e Curatore del libro “I Nuovi Foodmakers”. Un settore variegato e frammentato, sempre nuove sfide per la comunicazione. Il progetto Foodmakers
  • Massimo Donà, Curatore Volume Rivista “ La filosofia del cibo e del vino”, La nave di Teseo, 2020, Progetti editoriali che realizzano marketing e comunicazione di territori, prodotti, eccellenze
  • Graziana Grassini, Enologo, Consulente di aziende d’eccellenza italiane tra cui Tenuta San Guido. Il vino, re del settore agroindustriale ed enogastronomico. Il Caso particolare dei vini di eccellenza.
  • Eleonora Guerini, Chief Marketing Officer, Bertani Domains, Comunicare e vendere- in epoca pandemica e postpandemica. Il Caso Bertani Wines
  • Chiara Marzaduri, Responsabile Comunicazione, Alce Nero, Un modello di business e di sviluppo che ormai fa storia. Il caso Alce Nero e la sua “reazione” in un mercato che cambia (anzi è cambiato)
  • Marco Massarotto, Fondatore e Presidente, La via del Sake, Come continuare a fare cultura “esperienziale” enogastronomica internazionale in Italia? Il caso Le vie del sake
  • Chiara Rota, Ceo e Founder, My Cooking BoxA casa tua ricette gourmet. I sapori della cucina Italiana tutti in una  Ripensare il marketing pandemico del cibo
  • Alessandro Sciortino, Group Executive Creative Director, McCann Worldgroup Italy Grande Comunicazione e grande pubblicità del cibo. L’esperienza di McCann nel biennio 2020-2021
  • Alessandro Siani, Responsabile Commerciale, Casata Mergè, Reagire alla pandemia, come? Il sales management del vino per Casata Mergè
  • Alberto Di Marco, Fondatore, Originale Pinsa Romana e Direttore Commerciale, Di Marco, Le sfide del marketing e della comunicazione per un prodotto che voglia e debba essere “popolare”

*****

16 ottobre dalle ore 9.30 alle ore 11.15 - Una “nuova” vita nei borghi e nelle città. Cibo, benessere, turismo sostenibile

Introduce e Modera Simonetta Pattuglia, Docente di Marketing e Comunicazione, Curatrice di Food, Wine e Co. e Direttore del Master in Economia e Management della Comunicazione e dei Media, Università di Roma Tor Vergata

Partecipano all’incontro:

  • Bruno Bertero, Direttore Marketing, Promoturismo FVG. Il caso del FVG
  • Leonardo Di Vincenzo, Fondatore, Masseria La Cattiva, I borghi “ritrovati” attraverso l’agricoltura e l’enogastronomia. Dal Lazio alla Puglia
  • Letizia Pini, Comunicatrice, Founder Convention Bureau Siena, I territori si comunicano anche attraverso il food
  • Pietro Parodi, Segretario Generale e Responsabile Regione Toscana, Assinrete, Le “reti” per il valore dei territori
  • Luisa Piazza, Managing Director, Visit Piemonte. Nuova vita alle grandi regioni e città degli anni Duemilaventi. Il caso Piemonte
  • Giuseppe Albeggiani, Amministratore Delegato, ENIT

*****

16 ottobre dalle ore 11.30 alle ore 13.30 - Food, Ambiente e Sostenibilità: per sempre ecologici”

Introduce e Modera Simonetta Pattuglia, Docente di Marketing e Comunicazione, Curatrice di Food, Wine e Co. e Direttore del Master in Economia e Management della Comunicazione e dei Media, Università di Roma Tor Vergata

Partecipano all’incontro:

  • Marco Pellizzoni, Commercial Director Consumer Panel, Gfk Italia, Cambiamenti in atto nel Largo Consumo e ruolo della sostenibilità per lo Shopper
  • Daniela Brignone, Curatrice Archivio storico e Museo – Affari Istituzionali, Birra Peroni. Una grande azienda, una grande identità italiana, un grande progetto. Il caso Peroni
  • Marco Boscolo, Giornalisti scientifici, Autori di “Semi ritrovati. Viaggio alla scoperta della biodiversità agricola”, Codice Edizioni, Alfabeto e grammatica della biodiversità: cosa e come farli entrare nella cultura condivisa?
  • Stefano Caccavari, Fondatore, Mulinum di San Floro e Val D’Orcia, Dalla provincia un modello “glocal” nel segno della sostenibilità aziendale e ambientale. Il caso Mulinum
  • Laura Di Renzo, Docente di Scienze della Nutrizione, Università di Roma “Tor Vergata”, Sostenibilità e benessere umano: parenti non serpenti!
  • Luigi Galimberti, Ceo e Founder, Sfera Agricola, Produciamolo “strano” ma benefico. Produzioni bio e distribuzione di massa. Equazione possibile? Il caso Sfera Agricola
  • Silvestro Greco, Docente, Università Scienze Gastronomiche di Pollenzo e Autore de “La plastica nel piatto”, Slowfood Giunti, Moriremo di plastica nel piatto?
  • Francesca Paternoster, Responsabile Eventi e Didattica e Elisa Menduni, Responsabile Marketing e Comunicazione, Mieli Thun. Comunicare il ruolo delle api per il clima, il mantenimento della biodiversità e un prodotto “autentico”. Il caso dei Mieli Thun
  • Alessio Planeta, Presidente, Assovini Sicilia. La Sicilia in un bicchiere. Biodiversità e non solo*
  • Daniela Puglielli, Founder, The Mediterranean Diet Roundtable, La dieta mediterranea e la “conquista” delle Americhe.
  • Silvia Scaramuzzi, Università degli Studi di Firenze, La via femminile e sostenibile all’agricoltura. L’ospitalità e l’accoglienza attraverso il cibo.

*****

PER ISCRIVERSI A FOOD WINE & CO. 2021 DIGITAL EDITION

La partecipazione al Seminario Food Wine & Co. 2021 è gratuita.

Per iscriversi a Food Wine & Co., è necessario accreditarsi scrivendo a nicola.leone@uniroma2.it

PER INFO | Su Food Wine & Co. - Sito Master in Economia e Management della Comunicazione e dei Media: https://economia.uniroma2.it/commedia/home/ | Pagina Facebook Food, Wine & Co. https://www.facebook.com/foodwineco
Su Welfair: https://www.romawelfair.it/en/

ORGANIZZAZIONE e INFORMAZIONI

Contatti aziende | Daria Pignedoli, pignedoli@economia.uniroma2.it  338/7812543

Contatti Relatori e Iscrizioni |Nicola Leone, nicola.leone@uniroma2.it 389/9481742; Antonietta Acquaviva antonietta.acquaviva@students.uniroma2.eu 333/9657336

Ufficio Stampa Press Office | Livia Restano, l.restano@inc-comunicazione.it 345/4000009

Rassegna Stampa

Em 2050, 1 em cada 10 no mundo consumirá produto italiano

Em 2050, quando a população mundial passará dos atuais 7 bilhões para cerca de 9 bilhões, 1 em cada 10 consumidores no mundo terá em sua mesa produtos “made in Italy”.É o que revela um estudo realizado no campus de Economia, da Universidade de Tor Vergata, sob a coordenação da professora Simonetta Pattuglia.

In Italia il 28% delle PMI del settore agroalimentare vede la sostenibilità come strategia per un vantaggio competitivo

AGIPRESS – Recenti studi evidenziano che attualmente l’agroalimentare “made in Italy” nel mondo è in crescita e vale 41 miliardi di euro; mentre secondo una ricerca, nel 2050, quando la popolazione mondiale passerà dagli attuali 7 miliardi agli 8-10 miliardi, 1 consumatore su 10 nel mondo mangerà cibo italiano. Dati che sicuramente fanno ben sperare in merito alle potenzialità del settore negli anni a venire. 

Agroalimentare, più export «made in Italy»: «Nel 2050 un consumatore su 10 nel mondo mangerà italiano»

Giovedì 1 Ottobre 2020 08:10

I dati emersi dal Seminario «Food, Wine & Co. – Verso la Sostenibilità» con Tor Vergata, con Fiera di Roma e Coldiretti: «Il Covid ha cambiato i comportamenti di acquisto», ma il 35% delle aziende non è interessato dalla sostenibilità, che è invece un trend vincente

Agroalimentare, più export «made in Italy»: «Nel 2050 un consumatore su 10 nel mondo mangerà italiano»

I dati emersi dal Seminario «Food, Wine & Co. – Verso la Sostenibilità» con Tor Vergata, con Fiera di Roma e Coldiretti: «Il Covid ha cambiato i comportamenti di acquisto», ma il 35% delle aziende non è interessato dalla sostenibilità, che è invece un trend vincente

Il Covid non piega l’agroalimentare made in Italy, ma sostenibilità e e-commerce sono il futuro

Al termine della IX edizione del seminario “Food, Wine & Co. - Verso la Sostenibilità” emerge la forza del made in Italy agroalimentare nonostante il Covid-19. Ma per resistere nel futuro il comparto dovrà accettando nuove sfide prima tra tutte quella della sostenibilità.

Agroalimentare, più export «made in Italy»: «Nel 2050 un consumatore su 10 nel mondo mangerà italiano»

I dati emersi dal Seminario «Food, Wine & Co. – Verso la Sostenibilità» con Tor Vergata, con Fiera di Roma e Coldiretti: «Il Covid ha cambiato i comportamenti di acquisto», ma il 35% delle aziende non è interessato dalla sostenibilità, che è invece un trend vincente

Le Edizioni Precedenti

VII Edizione

The Italian Food Experience

VI Edizione

Food Innovation

V edizione

Eno-gastronomia e Marketing territoriale

IV edizione

Enogastronomia e/è Entertainment

III edizione

L' Eno-gastronomia e le Arti

II edizione

Comunicazione e Marketing degli eventi eno-gastronomici

I edizione

Comunicazione e Cultura Eno-Gastronomica

I video delle edizioni precedenti

I video delle edizioni precedenti:

2019 Settima Edizione "The Italian Food Experience"

2018 Settima Edizione "The Italian Food Experience"

2017 Sesta edizione "Food Innovation"

2016 Quinta edizione "Eno-gastronomia e Marketing del Territorio"

2015 Quarta edizione "Eno-gastronomia ed entertainment"

2014 Terza edizione "L'eno-gastronomia e le arti"

2013 Seconda edizione "Comunicazione e Marketing degli Eventi eno-gastronomici"

2012 Prima edizione "Comunicazione e Cultura eno-gastronomica"

 

 

Rassegna Stampa delle edizioni precedenti

Food Wine & Co.

http://www.youarefuture.it

Food Wine & Co.

Rivista mensile Marco Polo

Food Wine & Co.

Rivista mensile Cucina Alice

23/12/2017

2017 a La Maliosa

http://fattorialamaliosa.it
21/11/2016

Food, Wine and co.

Fai.informazione.it
16/11/2016

Il cibo italiano, nella dimensione globale

Nova100.ilsole24ore.com - In cerca di idee Blog | Gabriele Caramellino